TOBi Hack 2019: ritorna la maratona gratuita per migliorare l’assistente digitale Vodafone


Il 25 ed il 26 Settembre 2019, presso il Vodafone Village a Milano, avrà inizio l’edizione 2019 della TOBi Hack, la maratona gratuita di 24 ore in cui sviluppatori, designer e specialisti di marketing creano progetti per migliorare TOBi, l’assistente digitale di Vodafone.

I destinatari dell’iniziativa sono tutti coloro che effettuano la registrazione, singola o in team, sul portale dedicato all’evento, fornendo i dati personali richiesti nel modulo di registrazione e secondo le procedure previste.

Il completamento dei dati richiesti, ovvero indirizzo e-mail, nome, cognome, numero di telefono, data di nascita, titolo di studio, università di provenienza, corso di studi, tipologia profilo e carica CV deve avvenire in modo corretto, completo e veritiero.

I partecipanti potranno iscriversi come singola persona oppure come un team. Nel secondo caso, Vodafone farà il possibile per rispettare la composizione del team iscritto e selezionato.

   

Sono condizioni indispensabili per la partecipazione ad una prima selezione: la registrazione veritiera; il compimento del diciottesimo anno d’età alla data di apertura delle iscrizioni (9 Luglio 2019); l’essere iscritti ad un istituto universitario o aver già concluso un percorso formativo presso un istituto universitario; l’iscrizione all’evento entro le ore 23.59 del 18 Settembre 2019 ed il consenso al trattamento dei dati personali.

Verranno, quindi, esclusi dalla prima selezione coloro che hanno effettuato la registrazione inserendo dati non veritieri oltre ai dipendenti Vodafone, i quali non potranno partecipare in qualità di concorrenti.

TOBi Hack è gratuito e aperto a studenti, professionisti e startup con competenze in almeno uno dei seguenti campi:

  • Programmazione (indipendentemente dal linguaggio. La produzione di proposte in C#.Net è un elemento preferenziale);
  • UX-UI (UX designer, UI designer, visual designer, front end developer);
  • Digital Marketing e Media (marketing specialist, brand designer);
  • Data Scientists

Lo scopo dell’iniziativa è quello di creare un prototipo evoluto per aumentare la frequenza di utilizzo e la capacita di risoluzione di TOBi, l’assistente digitale di Vodafone. I partecipanti, dunque, dovranno mettersi in gioco creando un modello innovativo che migliori la capacità di risoluzione delle richieste e che promuova TOBi come canale preferito dagli utenti per entrare in contatto con Vodafone.

I soggetti regolarmente iscritti al portale, secondo le modalità indicate, (di seguito “Hackers”) saranno selezionati da una commissione giudicatrice composta da membri con competenze professionali nel settore delle risorse umane, di marketing, IT e comunicazione, appartenenti alla società Vodafone.

Saranno esclusi i progetti ritenuti, per qualsiasi ragione, fuori tema, non in linea con il Brief, contrari alla legge, al buon costume e alla morale pubblica o nel caso non rispettassero una qualsiasi delle disposizioni presenti all’interno del regolamento dedicato all’evento.

Agli Hackers selezionati per partecipare all’evento, verrà comunicata l’avvenuta selezione via mail all’indirizzo indicato in fase di registrazione. Gli stessi dovranno confermare la partecipazione rispondendo alla mail, contenente un NDA (Non Disclosure Agreement) ed un modulo per il consenso alla ripresa fotografica e televisiva degli Hackers allevento.

Entrambi i documenti dovranno essere sottoscritti e consegnati prima dell’inizio dell’evento, a pena di esclusione dall’iniziativa. Il giorno dell’evento gli Hackers, per poter elaborare e proporre il loro progetto, dovranno formare in loco delle squadre composte da un numero minimo di 4 ad un massimo di 6 componenti, che resteranno tali per tutta la durata dell’evento.

I team formati dovranno avere una composizione eterogenea rispetto ai profili presenti il giorno dell’evento. Coloro che nella registrazione al portale hanno indicato un Team di appartenenza potranno rispettare tale scelta, ma, in caso di necessità, Vodafone potrà aggiungere Hackers non ancora inseriti in altri team e/o completare i profili mancanti in tale gruppo. Ciascun partecipante dovrà portare il proprio PC portatile su cui poter lavorare durante l’evento.

Il progetto potrà essere esposto in formato demo (applicazione, applicativo web), testo o quale presentazione in formato Power Point, Keynote o .pdf. Sarà possibile, inoltre, allegare materiali integrativi quali contributi grafici, video o accesso a una versione prototipo del prodotto. Ciascun Hacker potrà partecipare allo sviluppo di un singolo progetto.

Una Giuria, composta da almeno 4 membri prescelti tra esperti dei dipartimenti di Marketing, IT e Comunicazione e dei suoi fornitori, assisteranno alla presentazione di tutti i progetti da parte dei rispettivi team. Al termine della presentazione, la Giuria individuerà il progetto vincitore ed il corrispettivo team. 

Vodafone acquisterà su ciascun progetto, anche non vincitore, un diritto di esclusiva per un periodo massimo di 90 giorni. In base alla concessione di tale diritto di esclusiva, il team si obbliga a non proporre il medesimo progetto a soggetti diversi da Vodafone nel periodo di 90 giorni successivi alla data dell’evento stesso.

Il main partner dell’evento sarà LG Electronics, la quale metterà in palio 3 smartphone: un LG G8s ThinQ come primo premio, un LG K50 e K30 rispettivamente come secondo e terzo premio.

Si ricorda che TOBi è l’assistente digitale di Vodafone che offre un servizio di assistenza clienti smart, garantendo un’assistenza 24 ore su 24 e trasferendo la telefonata direttamente all’operatore in base alle necessità. E’ disponibile su app My Vodafone, Facebook Messenger, sito web ufficiale dell’operatore, Whatsapp, messaggistica avanzata android ed Alexa.

Si ringrazia Gioser per la segnalazione.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.