Offerte Last MinuteTim

Tim: 5 euro di ricarica in omaggio con la promo ricarica dell’App MyTim

TIM ha deciso di lanciare per oggi 27 Giugno 2019 la promozione giornaliera temporanea dedicata a chi decide di ricaricare il proprio numero di telefono mobile TIM dall’app ufficiale MyTIM. La promozione offre questa volta un bonus di 5 euro in omaggio calcolato sull’ammontare della ricarica effettuata di almeno 15 euro.

Il cliente TIM dovrà, se non l’ha già fatto prima, scaricare l’App MyTIM disponibile per Android e iOS e accedervi. Per la piattaforma Android è sufficiente avere una versione 4.4 o superiore, invece per iOS la versione minima supportata è la 9.0.

5 euro

L’App MyTIM permette di controllare dal proprio smartphone le linee mobili prepagate e le linee fisse di TIM. Per accedere è necessario utilizzare un account MyTIM con il proprio indirizzo email come username.

Per le linee mobili è possibile visualizzare il credito residuo, avere informazioni sulla propria configurazione tariffaria, verificare attraverso i contatori l’avanzamento di eventuali offerte attive per controllare i Minuti, Sms e Giga disponibili, visualizzare e gestire i servizi attivi sulla propria linea, visualizzare i movimenti del credito sulla linea ed effettuare ricariche online con un click utilizzando carta di credito e paypal oppure utilizzando una scratch card ricaricard.

Il bonus di 5 euro si ottiene solo effettuando una ricarica tramite carta di credito o prepagata oppure pagando tramite il servizio PayPal. Il bonus non è in alcun modo rimborsabile o trasferibile e viene erogato entro 3 giorni dopo la ricarica. I tagli disponibili, per avere il bonus omaggio, sono tre: 15 euro, 25 euro e 50 euro.

Si ringrazia Giulio per la segnalazione.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

MondoMobile.News

Back to top button