Open Fiber connetterà oltre 2000 strutture ad Aiello del Sabato tramite tecnologia FWA


Presentato un nuovo progetto da parte di Open Fiber, l’operatore wholesale only attivo nel mercato all’ingrosso delle soluzioni in fibra ottica: l’azienda coprirà più di 2000 abitazioni del comune di Aiello del Sabato (Avellino) grazie alla tecnologia FWA (Fixed Wireless Access).

Con un comunicato stampa odierno, Open Fiber ha sottolineato l’importanza dell’innovazione infrastrutturale nel comune di Aiello del Sabato per via della sua posizione centrale. Sarà difatti costruita una base centrale utile a tutto il territorio circostante, che si estenderà per 12 chilometri, ricoprendo anche 9 sedi di pubblica amministrazione e un centinaio di abitazioni con la tecnologia FTTH (Fiber To The Home).

Aiello del Sabato Open Fiber

La delibera per l’avvio dei lavori è stata presieduta e firmata dal sindaco Ernesto Urciuoli, dal vicesindaco Sebastiano Gaeta e dall’ingegnere Mattia Barbarino, Field Manager di Open Fiber e referente dei lavori di cablaggio. Le spese per tutta la realizzazione dei lavori graveranno interamente sui fondi della Regione Campania e dello Stato, grazie anche alla collaborazione di Infratel, società del Ministero dello Sviluppo Economico. Il Comune non dovrà dunque sostenere alcuna spesa.

   

Il sindaco di Aiello del Sabato, Ernesto Urciuoli, ha espresso il suo consenso per il cablaggio, che permetterà un sostanziale sviluppo economico e digitale:

“Essere al passo della nuova era digitale e consentire ai professionisti ed alle attività economiche produttive del nostro paese di essere innovativi può rafforzare le competenze e le possibilità di successo nel mercato”.

Sebastiano Gaeta, vicesindaco del comune di Aiello del Sabato, ricorda inoltre che nel corso dei lavori verranno utilizzati, ove possibile, cavidotti e infrastrutture di rete già esistenti, con lo scopo di limitare l’impatto degli scavi e gli eventuali disagi per la comunità.

Si ricorda che per visionare l’area di copertura del proprio indirizzo è possibile recarsi nel sito ufficiale di Open Fiber, dove un bollino verde “FTTH” indicherà il supporto alla cablatura in fibra ottica fin dentro il proprio stabile.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.