CdA TIM: il board ha discusso sulle possibili partnership con Vodafone e Open Fiber


Si è conclusa la riunione del Consiglio di Amministrazione TIM di oggi, 6 Maggio 2019, in cui si è discusso sulle nuove tecnologie e sui principali dossier aperti, tra cui quello relativo alla partnership con Vodafone e agli accordi con Open Fiber per la rete.

Il Consiglio di Amministrazione si è riunito presso i laboratori di Torino, nei TIM Open Labs. Nel corso della riunione si sono approfonditi alcuni importanti dossier aperti, come quello sulla possibile partnership con Vodafone per la condivisione delle infrastrutture attive e passive del 5G.

Il comunicato ufficiale sottolinea, in tal senso, che le negoziazioni stanno procedendo, nel rispetto delle tempistiche e degli obiettivi fissati da entrambe le parti, nel corso del Memorandum of Understanding.

Tim

Entrando nel dettaglio del piano industriale dell’azienda, si è fatto riferimento anche all’avanzamento dei contatti con Open Fiber e alle prospettive di sviluppo della rete, oltre che delle trattative per la valorizzazione di Persidera. Tuttavia, TIM non ha ancora reso noto nessun dettaglio su tali progetti.

Per finire, è stata confermata l’importanza della ricerca e degli accordi strategici: il Gruppo ha deciso di stringere un rapporto ancora più intenso con i principali Atenei e Centri di Ricerca, finanziando 30 dottorati di ricerca per i prossimi tre anni.

Nel corso della riunione, il CdA ha anche rivalutato l’indipendenza dei consiglieri Roscini e Sabelli, confermandola a maggioranza. Inoltre, il Board si è soffermato sulla valutazione del Collegio Sindacale che ha affermato come il Fondo Elliott eserciti un’influenza notevole sulla Società. Per il Consiglio di Amministrazione, tale conclusione del Collegio Sindacale presente nell’ultima relazione non sarebbe condivisibile in quanto non sono stati riscontrati gli estremi previsti dalla normativa: per questa ragione, il CdA ha rigettato a maggioranza (e con tre astensioni) le valutazioni del Collegio Sindacale.

Il prossimo appuntamento  è fissato per il 20 Maggio 2019 e in questa occasione il Consiglio di Amministrazione esaminerà i risultati del primo trimestre dell’esercizio in corso.

Nella giornata di oggi, 6 Maggio 2019, TIM ha anche comunicato l’ingresso in azienda di Giovanni Ronca, nel ruolo di Chief Financial Officer a partire dal 17 Giugno 2019. Ronca prenderà il posto di Piergiorgio Peluso, che passerà ai progetti strategici, che includono gran parte degli argomenti trattati dalla riunione odierna.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.