Risultati Swisscom: ricavi ed EBITDA stabili grazie all’andamento di Fastweb


Swisscom ha recentemente presentato i suoi risultati finanziari per il primo trimestre del 2019, che mostrano ricavi stabili ed EBITDA in aumento. Le performances del Gruppo sono trainate anche dai risultati positivi di Fastweb in Italia.

I ricavi del Gruppo Swisscom sono stati pari a circa 2,860 miliardi di franchi svizzeri, in calo dello 0,9% rispetto all’anno precedente; nello specifico, il calo nei ricavi da servizi di telecomunicazioni è stato attribuito alla persistente pressione sui prezzi e sul calo delle connessioni di rete fissa, mentre Fastweb ha mostrato una crescita dei ricavi anno su anno del 4,5%, che ha parzialmente compensato le performances negative del Gruppo nel mercato domestico.

Anche l’EBITDA, vale a dire il margine operativo lordo, è stato sostenuto dai risultati positivi di Fastweb, con un aumento del 6,1%, a fronte di una contrazione nel mercato svizzero del 0,6%.

Risultati

   

Il Gruppo svizzero si sofferma particolarmente sugli investimenti concentrati negli ultimi mesi. La spesa totale è stata pari a 518 milioni di franchi svizzeri, rivolta principalmente alla copertura e al 5G. L’espansione della banda larga ha permesso a Swisscom di connettere il 66% delle abitazioni e degli uffici con velocità superiori a 80 Mb/s e il 37% con velocità superiori ai 200 Mb/s. Entro il 2021, l’operatore punta a connettere il 90% delle abitazioni con la copertura a banda larga.

Per quanto concerne invece il segmento mobile, Swisscom ha ottenuto importanti riconoscimenti per la sua rete mobile e per il suo network LTE, che adesso copre il 99% della popolazione. Più nel dettaglio, il 95% dei clienti possono navigare a velocità superiori ai 300 Mb/s, il 72% sopra i 500 Mb/s e il 27 sopra i 700 Mb/s.

I clienti di rete mobile sono 6,38 milioni e l’utilizzo di traffico dati sta incrementando, in linea con le previsioni attuai: nei primi tre mesi del 2019, è stato riscontrato un incremento del 18% nel volume di dati utilizzati rispetto all’anno precedente. Anche il traffico in roaming è incrementato sensibilmente, raggiungendo il 50% in più rispetto all’anno scorso, anche a causa della riduzione dei prezzi.

Come ricorda il comunicato ufficiale dell’operatore, il roll-out del 5G è iniziato il 17 Aprile 2019 e la copertura dovrebbe essere ultimata entro la fine dell’anno.

Urs Schaeppi, CEO di Swisscom

Il CEO di Swisscom, Urs Schaeppi, ha così commentato i risultati:

“Swisscom ha riportato dei risultati solidi in un mercato molto competitivo, con ricavi ed EBITDA in linea con l’anno precedente. Alla fine di Marzo abbiamo lanciato una serie di nuove offerte con roaming in 39 Paesi europei. Adesso, i nostri clienti possono godere di chiamate illimitate, messaggi e internet in tutte queste Nazioni. Il nostro network 5G è stato lanciato dalla metà di Aprile. Il nostro obiettivo adesso è coprire l’intera svizzera con il 5G entro la fine dell’anno. E, a partire da Maggio, offriremo il primo smartphone 5G commerciabile, in collaborazione con Oppo Reno. Inoltre, la nostra sussidiaria Fastweb ha registrato sviluppi molto positivi, con una crescita sia nel segmento privato che in quello business”.

Per quanto concerne Fastweb, già oggetto di un approfondimento dedicato, si segnala un rilevante incremento dei clienti rispetto all’anno scorso: le linee broadband sono incrementate del 3,7%, mentre le linee mobili hanno subito un aumento del 28%, arrivando a 1,5 milioni circa. Swisscom si sofferma inoltre sul costante sforzo di Fastweb nella convergenza, che ha portato il 31% della sua base clienti a utilizzare delle offerte convergenti fisso-mobile. Anche il segmento business ha continuato a crescere, con ricavi intorno ai 22 milioni (+12,2% su base annuale).

Sulla base dei risultati riportati, Swisscom si aspetta dei ricavi per il 2019 intorno agli 11,4 miliardi di franchi svizzeri, a fronte di spese in conto capitale di circa 2,3 miliardi.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.