Reti 5GVodafone

Vodafone e Orange insieme per una più rapida diffusione del 5G in Spagna

Vodafone annuncia la sua collaborazione con Orange, azienda di telecomunicazioni operante in Spagna, per mezzo della quale sarà espanso il nuovissimo network 5G. Le opportunità saranno varie: da un’estensione della portata di tale rete ad un ad una diffusione della già esistente fibra ottica nelle case degli utenti, Vodafone si adopera per gettare le basi della nuova rete 5G.

In un comunicato stampa rilasciato il 25 Aprile 2019, Vodafone espone il quadro futuro della sua utenza, in concomitanza con la collaborazione di Orange. In Spagna verranno raggiunte tra le 25.000 e le 175.000 persone, a città, dotate di connettività 5G: si parla di 14.800 luoghi sui quali estendere la rete, frutto della collaborazione delle due telco, contro i 5.600 attualmente ricoperti da quest’ultime.

Orange

Nick Read, Direttore Esecutivo di Vodafone, ha dichiarato l’importanza della collaborazione con Orange, che permetterà a Vodafone di operare con le aziende che condividono la stessa passione e dedizione nello sviluppare un network di alta qualità come quello del 5G, prossimo ormai ad arrivare alla portata di chiunque.

La collaborazione tra le due compagnie, operanti nel mondo delle telco risale al 2006, quando fu siglato per la prima volta un accordo tra quest’ultime. Da allora, l’impegno comune è estendere l’area di copertura cablata e mobile a garanzia di una velocità migliore; per quanto riguarda il 5G, esso sarà garante di connessioni ad altissima velocità con bassa latenza.

Entrambe le aziende, seppur continuino ad operare in singolo per la copertura delle metropoli più vaste, tenteranno comunque di cooperare per espandere la loro rete condivisa anche per quanto riguarda la fibra in casa: il servizio FTTH di rete condivisa, di fatti, permetterà a Vodafone di risparmiare 600 milioni di euro nei prossimi 10 anni, contribuendo anche ad un futuro per il parco-offerte degli utenti più sostenibile, in relazione ai costi e alla qualità dei servizi.

Vodafone 5G

In Italia, Vodafone ha ipotizzato da tempo una possibile partnership con Tim. Tale partnership potrebbe permettere lo sharing passivo della rete 4G già esistente per focalizzarsi su uno sharing attivo delle nuove frequenze 5G che approderanno sul suolo italiano: riusciranno le due aziende a trovare un accordo che possa garantire l’estensione di tale rete ultraveloce ad una fascia d’utenza sempre più ampia?

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button