Vodafone migliore operatore in termini di velocità e qualità della rete secondo 4G Mark


In un mondo in cui la velocità e la qualità della rete sono fondamentali per la scelta del gestore telefonico da utilizzare, 4G Mark propone un report relativo alle performance della rete mobile in Italia dei principali operatori.

Secondo quanto affermato da 4G Mark, azienda specializzata nella misura della qualità del servizio (QoS) e dell’esperienza (QoE) delle reti di telecomunicazioni, Vodafone Italia è il primo operatore nazionale per qualità e velocità della rete mobile.

4G Mark permette di offrire un benchmark sulla qualità del servizio di connessione per smartphone in termini di velocità e affidabilità, consentendo di confrontare smartphone, reti o luoghi differenti su tutte le tecnologie 2G (Edge, Gprs), 3G (Umts, Hsdpa, H+, Dual-carrier), 4G (LTE) e Wi-Fi.

Tutto questo grazie all’omonima applicazione 4Gmark, scaricabile gratuitamente su App Store e Google Play, che permette di raccogliere milioni di test in tutto il mondo, di tutti gli operatori e di migliaia di configurazioni diverse, secondo quanto riportato dal sito ufficiale dell’azienda. Questo database fornisce, in tempo reale, la misura della qualità percepita dall’utente in una determinata zona, sfruttando una metodologia differente dai drive test o dai rilevamenti tradizionali.

   

Dall’analisi dei dati raccolti nel periodo di riferimento, che va dal mese di Gennaio a Marzo 2019, Vodafone ha ottenuto un punteggio complessivo di 24.776 points, seguono TIM con 20.568 points, Wind Tre con 9.985 points, ultimo iliad con 9.811 points. I punti distribuiti da 4G Mark vengono assegnati in base ad una formula che tiene conto sia della velocità che della qualità della rete.

Entrando più nel particolare, Vodafone risulta essere prima per velocità di download con una media di 34 Mbps, seguono TIM con 28,3 Mbps, Wind Tre e iliad rispettivamente con 13,7 Mbps e 14,4 Mbps. Primato anche per l’upload con una media di 12,5 Mbps, seguono TIM con 10,8 Mbps, iliad con 8,4 Mbps, ultima Wind Tre con 7,2 Mbps.

Come si evince dal grafico, Vodafone è risultato l’operatore con la migliore copertura in Italia con l’89% dei test eseguiti su questa tecnologia, segue TIM con 84%, iliad con 75% e Wind Tre con 66%.

Secondo quanto affermato dal report 4G Mark, inoltre, Vodafone ha fornito la migliore performance in termini di navigazione web, con il 90% (89% TIM, 82% Wind Tre e 81% iliad) di pagine caricate prima dei 10 secondi, e di YouTube streaming con una percentuale del 95% (94% TIM, 91% Wind Tre e 77% iliad) di video riprodotti con meno di 12 secondi di inattività.

L’applicazione 4Gmark, adoperata per redigere il report, ha consentito di misurare vari utilizzi rappresentativi della user experience come trasferimento di file (download/upload), navigazione web o YouTube streaming.

I test di trasferimento riproducono il dowload e l’upload di file non comprimibili e differenti (per estensione). Ogni file viene archiviato e scaricato da un server di test scelto in maniera casuale da tutti i server disponibili per paese. La larghezza di banda, per la trasmissione dei dati, viene misurata come il rapporto tra volume scambiato ed il tempo necessario (compreso il tempo di inizializzazione) per scaricare i file.

Il test di navigazione web riproduce il lancio di un URL in un browser web caricato in 4Gmark, calcolando l’accessibilità ed il tempo di caricamento. Infine, tramite lo YouTube Streaming test, vengono calcolati il tempo di avvio della sequenza, il tempo di caricamento del video, il numero di pause di buffering nella sequenza ed il tempo di attesa totale durante la sequenza.

Per effettuare tutti i test, necessari alla stesura del report, hanno contributo più di 75.000 utenti (48.463 con sistema operativo Android e 27.324 possessori di dispositivi a marchio Apple) di cui il 29% clienti Vodafone, 25% clienti Wind Tre, 22% clienti TIM e 24% clienti iliad.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.