Tim diminuisce il costo del servizio Chi è ad alcuni già clienti di rete fissa


TIM sta inviando, ad alcuni clienti nelle ultime fatture di rete fissa di Aprile 2019, una comunicazione indirizzata ai clienti che hanno attivo il servizio denominato “Chi è”, che permette di visualizzare sul display del proprio telefono il numero del chiamante. A partire dal 29 Aprile 2019, il servizio subirà una leggera diminuzione del costo mensile.

Il costo del servizio “Chi è” era stato già oggetto negli anni scorsi di variazioni di prezzo, in quel caso negative: infatti, nel mese di Maggio del 2016 il servizio era passato da un costo di 2 euro al mese a 2,90 euro al mese.

In seguito, dopo l’introduzione e la conseguente dismissione della fatturazione a 28 giorni, il costo del “Chi è” si era attestato a 3,13 euro al mese.

Attualmente, il servizio “Chi è” era attivabile dai nuovi clienti con una prova gratuita, che è stata spesso prorogata, al termine della quale era previsto una costo di 3,13 euro al mese IVA inclusa per il mantenimento dell’opzione.

   

Ecco dunque il testo della comunicazione ricevuta nella fattura di Aprile 2019 da alcuni clienti TIM di rete fissa con il servizio Chi è a pagamento:

Comunicazione importante sulla riduzione del prezzo del Servizio “Chi è”

Ti informiamo che dal 29 Aprile 2019 l’abbonamento mensile al servizio “Chi è”, attivo sulla tua linea, subirà una riduzione da 3,13 euro (IVA inclusa) a 3 euro (IVA inclusa). Ti ricordiamo che il servizio ti permette di visualizzare il numero di chi ti sta chiamando sul display del telefono di casa. Per eventuali informazioni puoi chiamare il Servizio Clienti linea fissa 187, rivolgerti ai negozi TIM o visitare il sito tim.it.

Quindi, a partire dal 29 Aprile 2019, il servizio che permette ai clienti TIM di rete fissa di visualizzare il numero di chi sta chiamando, avrà un costo di 3 euro al mese IVA inclusa.

Per chi invece aveva ancora attiva la prova gratuita del servizio, TIM sta inviando in questi giorni una comunicazione diversa, dove si specifica che il periodo di gratuità terminerà il 28 Aprile 2019, mentre dal 29 Aprile 2019 il servizio sarà disattivato automaticamente.

Questi clienti, se vorranno riattivare nuovamente il servizio, dovranno richiederlo tramite il Servizio Clienti per la linea fissa, al numero 187, oppure recandosi in un negozio TIM. Attualmente il costo standard del servizio è di 3,13 euro per i nuovi clienti. Non c’è per ora nessuna comunicazione ufficiale che indica che il prezzo mensile sarà diminuito per tutti i clienti.

Queste comunicazioni sono state segnalate da alcuni lettori che le hanno ricevute nelle proprie fatture TIM. MondoMobileWeb ha aperto un servizio per raccogliere tutte le segnalazioni dei suoi lettori tramite la pagina “Segnala a MondoMobileWeb“.

Aggiornamento: la modifica unilaterale dal 29 Aprile 2019 riguarda tutti i clienti TIM. E’ arrivata la comunicazione ufficiale dell’operatore. Ecco il testo ufficiale: “A partire dal 29 aprile 2019, l’abbonamento mensile al servizio Chi è subirà una riduzione da 3,13 euro (IVA inclusa) a 3 euro (IVA inclusa). TIM ricorda che il servizio Chi è permette di visualizzare il numero di chi sta chiamando sul display del telefono di casa. Per i soli clienti che hanno beneficiato del periodo di prova gratuito fino al 28 Aprile 2019, il servizio Chi è sarà disattivato progressivamente e automaticamente, senza costi aggiuntivi, come comunicato nella fattura TIM del mese di Aprile 2019. Per continuare ad utilizzarlo, i clienti interessati potranno riattivarlo a pagamento, al costo di 3 euro al mese (IVA inclusa), chiamando il Servizio Clienti linea fissa 187 oppure recandosi presso i Negozi TIM”.

Si ringraziano Ernesto e Maria per le prime segnalazioni.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.