Tim Steel: 50 Giga e minuti illimitati a 7,99 euro al mese attivabile anche online


Dal 6 Marzo 2019, salvo eventuali cambiamenti, è disponibile l’offerta ricaricabile Tim Steel anche online all’interno di una pagina dedicata del sito ufficiale dell’operatore. Tim Steel 50 Giga prevede minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali di rete fissa e rete mobile e 50 Giga di traffico internet alla massima velocità disponibile a 7,99 euro al mese.

I minuti di conversazioni inclusi nell’offerta sono calcolati sui secondi effettivi di conversazione e non concorrono al raggiungimento di soglie di sconto e bonus legati ad altre offerte.

Tim Steel

I Giga contenuti nelle offerte elencate sono fruibili liberamente senza soglie settimanali. Il traffico Internet incluso nell’offerta è conteggiato a scatti anticipati da 1 KB ed è valido per l’utilizzo di Internet e mail da telefonino, in Italia, su APN wap.tim.it (per BlackBerry è blackberry.net). Le offerte sono valide per l’utilizzo dello smartphone anche in hotspot e per l’utilizzo di applicazioni VoIP e Peer to Peer.

In dettaglio, l’offerta TIM Steel 50 Giga prevede di base 1000 minuti verso tutti i numeri nazionali di rete mobile e rete fissa e 3 Giga di internet in 4G. Contestualmente, entro cinque giorni dall’attivazione, saranno aggiunte anche le opzioni +47GB Free e Minuti Illimitati Free senza costi aggiuntivi. In questo modo, l’offerta diventa con minuti illimitati verso tutti e 50 Giga 4G mensili a 7,99 euro al mese.

   

Questa offerta speciale prevede un costo di attivazione di 12 euro. Il costo di una nuova SIM ricaricabile è di 10 eurosalvo eventuali promozioni locali. In caso di attivazione a distanza il costo di attivazione standard è di 9 euro e il costo di una nuova SIM è di 25 euro con 20 euro di traffico incluso.

Nei punti vendita il pagamento del primo mese anticipato e del costo di attivazione dell’offerta avviene direttamente al rivenditore. Invece nelle offerte a distanza si paga dal credito residuo incluso.

Se si riesce ad attivare online con spedizione a domicilio gratuito (ecco il link diretto) TIM regala il primo mese dell’offerta e il costo di attivazione dell’offerta, si pagherà solo 25 euro per il costo della nuova sim, ma all’interno ci saranno 20 euro di credito di traffico da utilizzare eventualmente per pagare successivi rinnovi mensili.

Nonostante la pagina dedicata ufficiale dell’operatore non specifichi da subito che l’offerta è attivabile solo se si proviene da iliad e da alcuni operatori virtuali, se l’utente seleziona in fase di richiesta che proviene da alcuni operatori non in target viene specificato il seguente errore: “Siamo spiacenti l’offerta scelta non è compatibile con l’operatore di provenienza“.

Tim Steel

Quando si attiva una nuova SIM ricaricabile Tim, in automatico, si attiva il profilo tariffario TIM Base e Chat con un costo di 2 euro al mese, gratuito il primo mese per i nuovi clienti. Il piano permette di chattare nelle app di messaggistica più popolari. Se si attiva una di queste offerte ricaricabili elencate, il canone è previsto. Se il cliente, non vuole pagare 2 euro al mese in più, può cambiare piano in Tim Base New e Tim Semplice che non prevedono costi aggiuntivi.

Dal 28 Gennaio 2019 cambiare piano tariffario tramite l’operatore del Servizio Clienti 119 costa 3,99 euro (una tantum), rimane gratuito se il cliente TIM utilizza gli strumenti automatizzati (IVR 119, IVR 40916 e Area Clienti MyTIM).

Durante la fase di attivazione di una nuova linea mobile, il nuovo cliente TIM potrebbe ritrovarsi l’attivazione anche del servizio SMS di reperibilità LoSai e ChiamaOra di TIM. Il nuovo cliente TIM può attivare, disattivare o verificare se il servizio è stato attivato, chiamando gratuitamente il numero 40920 e seguendo le istruzioni della voce guida, oppure direttamente online dalla sezione Servizi di MyTim Mobile del sito ufficiale di TIM.

Il servizio di reperibilità per i clienti ricaricabili ha un costo anticipato con addebito su credito residuo di 1,59 euro al mese e per i nuovi clienti in promozione il primo mese è gratuito.

Dal 25 Febbraio 2019 nel caso in cui il cliente TIM richieda la disattivazione mediante il Servizio Clienti 119, l’intervento dell’operatore telefonico comporta un costo di 3,99 euro una tantum per il costo dell’operazione. Se l’operazione viene effettuata automaticamente dal cliente non sono previsti costi.

Quindi quando si attiva una nuova sim ricaricabile TIM, il cliente dopo alcuni giorni dall’attivazione, deve ricordarsi, se non è interessato, di disattivare Lo Sai e Chiama Ora (se risulta attivo) e cambiare profilo tariffario base se non vuole pagare di più. Potrà farlo tramite i sistemi automatici di TIM (IVR 119, IVR 40916 e Area Clienti), altrimenti se chiama il Servizio Clienti 119 pagherà dei costi aggiuntivi, come detto.

MondoMobileWeb ricorda che le offerte a tempo indeterminato di tutti i gestori telefonici possono essere modificate dallo stesso gestore come previsto dalla normativa del Codice delle Comunicazioni Elettroniche.

E’ prevista l’attivazione automatica di TIM In Viaggio Full quando si viaggia nei paesi fuori dall’Unione Europea e dell’opzione extrasoglia “Giga di Scorta“. Se il cliente termina i propri Giga, continuerà a navigare in automatico a 1,90 euro ogni 200 MB (fino ad un massimo di 1GB ogni 30 giorni). Il Giga di Scorta viene utilizzato solo quando il consumatore ha terminato il traffico internet a disposizione.

Al termine di 1 Giga di Scorta (quinto gettone) la navigazione viene bloccata. Sarà possibile, in qualsiasi momento, disattivare Giga di Scorta. chiamando il 40916 o dall’area autenticata My Tim Mobile del sito ufficiale TIM o dal Servizio Clienti 119. Al superamento dei Giga disponibili ogni rinnovo, se il cliente TIM non ha altre opzioni dati attive e ha disattivato Giga di Scortala navigazione si blocca fino alla successiva disponibilità senza costi aggiuntivi.

Aggiornamento. Si ringraziano Lorenzo e Simone per la segnalazione.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.