Wind invia SMS per acquistare Samsung Galaxy A7 con rate da 0,99 euro al mese


Da Martedì 26 Febbraio 2019 è partita una nuova campagna dedicata ai clienti Wind Ricaricabili selezionati a cui viene inviato un SMS contenente l’invito per recarsi presso un negozio Wind, entro il 4 Marzo 2019, per acquistare un Samsung Galaxy A7 con l’offerta “Telefono Incluso Per Te“.

Nel dettaglio, il Samsung Galaxy A7 può essere acquistato mediante l’addebito dei costi su carta di credito attraverso la funzionalità Telefono incluso per Te di Wind.

Wind

Qualora non si ricevesse alcun SMS da Wind a riguardo, sarà possibile recarsi presso il negozio Wind per acquistare uno smartphone e verificare la presenza di un’offerta dedicata.

   

Questa sarà attuata sia nel caso in cui l’utente abbia ricevuto l’SMS, sia se si fosse recato in negozio senza aver ricevuto alcun sms. L’offerta sarà valida se non è stata superata la data di scadenza. E’ importante sottolineare che tutte le condizioni dell’offerta “Telefono Incluso” dovranno essere fornite al cliente dai punti vendita autorizzati.

Samsung Galaxy A7 è quindi disponibile per i clienti selezionati Wind Ricaricabili a rate di 0,99 euro mensili per 30 mesi, con un anticipo di 99,99 euro. In questo caso i costi possono essere addebitati esclusivamente su carta di credito.

Inoltre, con l’opzione gratuita Smartphone Box che si attiverà in automatico successivamente all’acquisto dello smartphone con questa modalità, verrà erogato 1 GIGA aggiuntivo al mese dalla data di attivazione, per tutta la durata della rateizzazione.

Il Samsung Galaxy A7 è disponibile nelle colorazioni black, gray o gold, monta un processore Samsung Exynos 7885 Octa Core4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna espandibile con micro SD fino a 512 GB e modulo LTE 4G. Ha una batteria a litio da 3300 mAh; il comparto fotografico è caratterizzato da una tripla fotocamera da 24 MP+5 MP+8MP, e un display super AMOLED da 6 pollici FHD+ con una risoluzione 1080×2220. Il sistema supportato è Android 8.0 Oreo con interfaccia grafica Samsung Experience.

In caso di disattivazione anticipata dell’offerta o di disdetta della SIM, anche tramite portabilità, prima della scadenza del vincolo contrattuale, il cliente sarà tenuto a pagare, oltre alle eventuali rate a scadere e alla rata finale prevista, anche il valore del contributo di attivazione eventualmente previsto per la sua offerta.

Si ricorda che i clienti minorenni non possono usufruire del servizio in questione, quindi l’intestatario della SIM deve essere maggiorenne. Il minorenne può tuttavia esserne il reale utilizzatore.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.