Luciano Sale alle risorse umane di Tim. Si allarga la squadra di Gubitosi


Da oggi, martedì 5 Febbraio 2019 Luciano Sale entra a far parte del gruppo Tim con il ruolo di Responsabile della Funzione Human Resources & Organizational Development. La notizia è stata diffusa con un comunicato stampa della società.

Sale, che attualmente non risulta titolare di azioni della società lavorerà a diretto riporto dell’Amministratore Delegato, Luigi Gubitosi.

Il nuovo responsabile delle risorse umane non è nuovo a questo incarico. Classe 1961, Sale si laurea in sociologia a Trento e dopo una breve esperienza come ricercatore e consulente di formazione, avvia il proprio percorso professionale nel gennaio del 1990 in Alenia Aerospazio, Divisione Aeronautica, ove ricopre il ruolo di responsabile Formazione.

Tim

In Wind Telecomunicazioni dal 1998 al 2001 ha lavorato come Responsabile per le politiche di selezione, gestione, sviluppo e formazione del personale terminando la sua esperienza per occuparsi delle risorse umane di Ipse 2000, l’operatore telefonico che l’omonima società avrebbe lanciato a millennio appena avviato ma mai diventato operativo.

   

La breve parentesi di Ipse 2000 segna per Luciano Sale un ritorno in Wind nel 2003 in qualità di Direttore per la Gestione del personale e di Relazioni Industriali. Si tratta di un evento che si ripeterà nella carriera di Sale nuovamente anche nel 2012, dopo un’esperienza territoriale come Direttore Risorse Umane in Poste Italiane.

Con la joint venture tra Wind Telecomunicazioni e H3G da parte di Veon e Hutchison, definita il 31 dicembre 2016, egli occupa l’incarico di Responsabile Human Resources della nuova Società Wind Tre.

Prima di approdare a Tim, dove sostituirà Luciano Meloni, Sale ha ricoperto il ruolo di Direttore Human Resources in Alitalia.

Nel suo comunicato la società esprime i suoi ringraziamenti a Riccardo Meloni per l’importante lavoro svolto per la società, formulandogli i migliori auguri per il suo futuro professionale. Classe 1960, Meloni, che non risulta ugualmente titolare di azioni della società, era stato nominato il 16 Marzo 2018 come responsabile dell’area Human Resources & Organizational Development per affiancare Amos Genish, il CEO che all’epoca si occupava della strategia di Tim.

Di recente la società ha affidato a Lorenzo Forina il ruolo di Chief Revenue Office, a cui si la affianca la responsabilità di Lorenzo Forina di sviluppare la strategia commerciale dell’azienda per tutta l’offerta Consumer-Small Enterprise e Business-Top Clients. L’entourage di Lugi Gubitosi si era già arricchito qualche giorno prima con la nomina di Alessandro Picardi come Responsabile Public Affairs.

L’arrivo di Luigi Gubitosi alla guida della strategia societaria di Tim sta inevitabilmente rivoluzionando la squadra che lo supporterà. A questi cambiamenti della struttura interna si andrà ad aggiungere il nuovo piano industriale 2019-21 che si appresta a passare al vaglio della riunione del Consiglio di Amministrazione che avrà luogo giovedì 21 Febbraio 2019.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.