Vodafone: con Postepay Evolution non sarà più possibile rateizzare smartphone


Dopo averne limitato l’uso per alcuni smartphone, dal 15 Gennaio 2019, Vodafone bloccherà la possibilità di rateizzare nuovi dispositivi con la carta Postepay Evolution sia per i nuovi che per i già clienti.

Infatti, il 18 Dicembre 2018, Vodafone aveva comunicato che tutti i suoi clienti non avrebbero più potuto acquistare smartphone rateizzati con una somma delle rate ed contributo di recesso anticipato, uguale o superiore 400 euro, utilizzando come metodo di pagamento la carta Postepay Evolution.

Vodafone

Postepay Evolution è una carta nominativa, prepagata e ricaricabile, che consente a chi la sottoscrive di effettuare operazioni di pagamento e di prelievo. In più prevede un codice IBAN che  permette di inviare e ricevere bonifici, accreditare l’eventuale proprio stipendio e domiciliare le proprie utenze. Il cliente Postepay, inoltre, può effettuare acquisti attraverso il circuito Mastercard online e in oltre 44 milioni di negozi in tutto il mondo con la possibilità di prelevare il denaro gratuitamente presso tutti gli sportelli automatici ATM Postamat.

Nello specifico, oltre all’impossibilità di utilizzare la carta Postepay Evolution per rateizzare un device, non sarà più possibile adoperarla come metodo di pagamento delle offerte mobile voce e dati abbonamento, insieme alle offerte dual e single play.

   

Il servizio che permette di acquistare a rate uno smartphone con Vodafone, è denominato Telefono Facile o Telefono No Problem. Quest’ultimo prevede il pagamento di un contributo iniziale, 30 rate addebitate mensilmente ed un corrispettivo di recesso anticipato.

Tutti i costi elencati fino ad ora variano a seconda del device scelto, cosi come il metodo di pagamento disponibile. Infatti, il cliente non ha sempre la possibilità di scegliere tra addebito su Carta di Creditodomiciliazione bancaria postale SEPA SDD, dato che, soprattutto per gli smartphone top di gamma, è previsto solo l’addebito su Carta di Credito.

I vantaggi del Telefono Facile sono dedicati ai clienti che rispettano le condizioni di contratto, visto che, in caso di recesso anticipato, è previsto il pagamento delle eventuali rate residue e del corrispettivo di recesso anticipato. In caso contrario, il cliente adempiente  non dovrà pagare alcun costo aggiuntivo oltre le 30 rate e l’anticipo attesi.

I clienti Vodafone che decidono di acquistare un telefono a rate possono conoscere, in qualsiasi momento, il numero delle rate pagate e da pagare, insieme ai dettagli sull’addebito, tramite l’Area Personale Fai Da Te dal sito ufficiale dell’operatore o chiamando il numero gratuito 42454.

Rumors MondoMobileWeb. Si ringraziano Davide e Simone per le prime segnalazioni. Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, quelle pubblicate in questa pagina sono da ritenersi indiscrezioni senza alcun valore informativo e commerciale.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.