Tim

Ecco come funzionerà il televoto attivato da Tim in occasione del Festival di Sanremo 2019

La sessantanovesima edizione del Festival della Canzone italiana di Sanremo si terrà dal 5 al 9 Febbraio 2019 e Tim, sponsor unico dell’evento, ha già annunciato che renderà nuovamente disponibile un’apposita numerazione al fine di consentire il televoto da parte dei telespettatori che seguiranno il festival e desidereranno votare la propria canzone preferita.

Il sistema di televoto potrà essere utilizzato sia da telefonia fissa che da telefonia mobile e non è escluso che la numerazione per votare da mobile sia la stessa dell’anno precedente, ovvero il 4754751. E’ invece già giunta l’ufficializzazione da parte di TIM per il numero 894001 da rete fissa.festival

Il televoto, insieme alla giuria demoscopica, alla giuria della sala stampa e alla giuria degli esperti, decreterà durante le cinque serate del festival il vincitore tra i cantati in gara.

Come da regolamento, durante la prima serata verrà stilata una graduatoria dei ventiquattro cantanti con un peso in percentuale ripartito tra i diversi metodi di votazione, ove il televoto conterà il 40% dei voti, la giuria demoscopica il 30% e la giuria della sala stampa il 30%.

Durante la seconda serata, verrà stilata invece una graduatoria del primo gruppo di dodici canzoni che verranno ascoltate; stessa cosa accadrà durante la terza serata con il secondo gruppo di dodici canzoni che verrà proposto. Durante la seconda e la terza serata la suddivisione in percentuale dei voti sarà ripartita come già spiegato nel caso della prima.

Alla fine della terza serata inoltre verrà stilata una classifica congiunta di tutte e ventiquattro le canzoni in gara, in base ai voti ricevuti fino a tale momento.

A partire dalla quarta serata, la giuria demoscopica verrà sostituita dalla giuria degli esperti e il peso in percentuale delle votazioni sarà ripartito secondo la seguente suddivisione: televoto 50%, giuria della sala stampa 30% e giuria degli esperti 20%.

La stessa suddivisione sarà utilizzata anche durante la quinta ed ultima serata, durante la quale sarà utilizzata anche in occasione dell’ultima votazione relativa alle prime tre canzoni classificatesi al vertice della classifica, in vista della premiazione della canzone e dell’artista più votati.festival

La Rai ha inoltre già annunciato i nomi dei ventiquattro artistibig” che sono stati selezionati per la sessantanovesima edizione del festival, insieme ai titoli delle canzoni, ovvero (in ordine alfabetico) Arisa (Mi sento bene), Loredana Bertè (Cosa ti aspetti da me), Boomdabash (Per un milione), Federica Carta e Shade (Senza farlo apposta), Simone Cristicchi (Abbi cura di me), Nino D’Angelo e Livio Cori (Un’altra luce), Einar,  Ex Otago (Solo una canzone), Ghemon (Rose viola), Il Volo (Musica che resta), Irama (La ragazza con il cuore di latta), Achille Lauro (Rolls Royce), Mahmood, Motta (Dov’è l’Italia), Nek (Mi farò trovare pronto), Enrico Nigiotti (Nonno Hollywood), Negrita (I ragazzi stanno bene), Patty Pravo e Briga (Un po’ come la vita), Francesco Renga (Aspetto che torni), Daniele Silvestri (Argento vivo), Anna Tatangelo (Le nostre anime di notte), Paola Turci (L’ultimo ostacolo), Ultimo (I tuoi particolari), Zen Circus (L’amore è una dittatura).

Scorrendo i nomi degli artisti in gara, si può evincere la volontà del Direttore Artistico, Claudio Baglioni, di far partecipare al festival una gran varietà di generi musicali, in grado di accontentare tutti i gusti delle diverse fasce di pubblico.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
Close