Vodafone Giga Network 4.5G: alla lista delle città coperte si aggiungono Bari e Messina


Si espande ancora la lista delle città coperte dalla rete 4.5G di Vodafone Italia, ribattezzata dall’operatore con il termine Giga Network. Messina e Bari sono state infatti aggiunte all’elenco delle città, ma non è tutto.

Le città coperte sono adesso Roma, Catania, Palermo, Vicenza,  Torino, Brescia, Messina, Padova, Agrigento, Firenze, Salerno, Milano, Genova, Livorno, Bari, Ancona, Napoli, Taranto, Bologna, Novara, Verona e Rimini.

Nello specifico, sono state inserite le città di Messina e Bari con velocità fino a 1 Gigabit, e anche Verona, già presente ma con velocità fino a 550 Mbps, ha raggiunto la velocità di 1 Gigabit.

   

Le città di Padova e Rimini, invece, presentano ancora una velocità pari a 550 Mbps.

In basso, lo schema aggiornato tratto dal sito ufficiale di Vodafone, sezione Giga Network 4,5G.

La lista aggiornata delle città abilitate alla navigazione 4.5G di Vodafone.

Vodafone ricorda inoltre che la sua Giga Network 4.5G ha anche raggiunto alcune aree di Sauze d’Oulx, Sestriere, Courmayeur, Ayas, Gressoney-La-Trinitè, Pinzolo, Cavalese, Ortisei, Siror, Canazei, Rivisondoli, Roccaraso e Domus de Maria.

La stessa pagina del sito ufficiale di Vodafone permette inoltre di verificare rapidamente la copertura nella propria zona di riferimento, così da scoprire la velocità massima disponibile

In tal senso, si ricorda che per navigare alla velocità 4.5G è necessario disporre di un terminale abilitato, una SIM da almeno 128K e una promozione attiva che permetta la connessione dati a tale velocità. Inoltre, è necessario che il dispositivo sia sotto copertura 4.5G.

Come ampiamente ripetuto nel corso della conferenza Vodafone dedicata alla presentazione della Giga Network, la promozione velocità 4.5G non prevede alcun costo aggiuntivo o consumo extra per l’utente. Inoltre, l’attivazione è automatica, soddisfatte le condizioni richieste.

Se l’utente decide di acquistare un dispositivo abilitato al 4.5G presso un un negozio Vodafone o attraverso il sito ufficiale dell’operatore rosso, il servizio verrà attivato in automatico. In caso contrario, verrà attivato entro il mese successivo all’acquisto del proprio dispositivo, se abilitato a tale tipo di navigazione.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.