Risorse di numerazione: ho. mobile ottiene anche la decade 2 del prefisso telefonico 379


L’operatore virtuale di telefonia mobile ho., gestito dalla società Vei srl controllata al 100% da Vodafone, adesso possiede anche la prima decade 2 del prefisso 379. Dopo aver ottenuto la decade 1 del prefisso 379, avrà a sua disposizione un nuovo blocco di un milione di numerazioni.

L’operatore virtuale ho. quando ha debuttato il 22 Giugno 2018, inizialmente aveva deciso di utilizzare per le nuove attivazione il prefisso 377.0, di proprietà Vodafone, solitamente assegnato ai suoi operatori MVNO ESP.

ho mobile

Da fine luglio 2018, come già segnalato, ho. mobile ha cominciato ad utilizzare il prefisso 379.1. Presto, se vuole, potrà utilizzare anche il nuovo prefisso 379.2. La notizia è stata pubblicata nel documento “Risorse delle Numerazioni” presente all’interno del sito ufficiale del Ministero dello Sviluppo Economico.

Nonostante la possibilità di operare come Full MVNO (Full Mobile Virtual Network Operator) con un suo Mobile Network Code 51 dedicato, le nuove sim continuano comunque rimanere con lo stesso Mobile Network Code 10 utilizzato da Vodafone. Quindi il seriale della SIM non è 8939 51 richiesto al Ministero, ma 8939 10 (stesso di Vodafone).

   

La SIM si può ordinare online, sul sito ho-mobile.it, e riceverla direttamente a casa o ritirarla in un punto vendita. L’attivazione da casa avviene tramite una videochiamata in app con un operatore certificato, che identifica il cliente e rilascia una firma elettronica qualificata. I clienti che preferiscono acquistare in negozio hanno a disposizione più di 3000 punti vendita multimarca in tutta Italia. Non è attivabile nei negozi Vodafone Store.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.