Reti 5GVodafone

Vodafone inaugura a Milano la prima rete 5G italiana

La prima rete 5G italiana è stata accesa ufficialmente a Milano e nella relativa area metropolitana a seguito della sperimentazione portata avanti da Vodafone, dopo un anno dalla sua partenza e sarà in grado di raggiungere l’80% della popolazione milanese.

vodafoneQuesto è quanto è stato annunciato ieri 11 Dicembre 2018 mediante comunicato stampa, dopo la conferenza di presentazione sui risultati raggiunti dalla sperimentazione del 5G, a cui hanno partecipato il Presidente della Commissione Telecomunicazioni della Camera dei Deputati, Alessandro Morelli, il Vice Presidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala, il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala, il Rettore del Politecnico di Milano, Ferruccio Resta e l’AD di Vodafone Italia Aldo Bisio che ha dichiarato:

“Milano da oggi è la prima città in Italia con una rete 5G e diventa a pieno titolo la capitale europea del 5G. La sperimentazione di Milano, che ha catalizzato gli investimenti di importanti realtà nazionali e internazionali, ha confermato l’effetto dirompente del 5G che ridisegnerà tutte le filiere industriali, aprirà nuove opportunità di internazionalizzazione per le imprese italiane, e inciderà sul benessere delle comunità.  Il 5G sarà la base essenziale per creare vera innovazione sociale nelle città: siamo partiti da Milano, da Gennaio 2019 inizieremo la copertura delle principali città italiane, entro il 2019 completeremo le prime 5 città”.

Le prossime città saranno Napoli, Roma, Torino e Bologna. Grazie alla sperimentazione messa in atto, che ha richiesto un investimento di almeno novanta milioni di euro, Vodafone sta lavorando su una varietà di progetti basati sul 5G e relativi agli ambiti più diversi, come la sanità e il benessere, la sicurezza e la sorveglianza, la smart energy e la smart city, la mobilità e i trasporti, la manifattura e l’industria 4.0, l’educazione e l’intrattenimento e il divario digitale.Vodafone

Alcuni di questi progetti sono già stati avviati, come Cittadino 4.0, Turista 4.0, Ambulanza connessa, Wereable in ambito sportivo, la sicurezza urbana e dei passeggeri nelle stazioni: tutti progetti che hanno lo scopo di cambiare la vita all’interno del contesto cittadino.

Altri ancora sono quelli relativi alla robotica riabilitativa, all’internet of things per la telemedicina, alla robotica collaborativa per l’industria 4.0, allo shopping in realtà aumentata, alle lezioni 4.0 e all’apprendimento immersivo.

Tra i principali partner che hanno permesso di portare avanti la sperimentazione Vodafone, vi sono il Politecnico di Milano e numerosi partner tecnologici, tra i quali si ricordano Huawei, Nokia, Qualcomm, Altran, IBM, Exprivia|Italtel, Prisma Telecom Testing, SIAE Microelettronica. Hanno partecipato anche aziende provenienti dai più differenti ambiti industriali, da Sky Italia ad Esselunga, da Pirelli a Poste Italiane, come anche FS Italiane, ENI Fuel, Magneti Marelli, ABB e FCA.

Di supporto sono state anche alcune istituzioni locali ed aziende municipalizzate come la Regione Lombardia, la Polizia Locale di Milano, l’AMAT, l’ATM, la Croce Rossa Italiana, il Touring Club Italiano e Siemens.vodafone

Al fine di sviluppare l’ecosistema 5G,Vodafone si è impegnata lanciando il bando “Action for 5G” rivolto a startup, PMI e imprese sociali focalizzate su progetti innovativi basati su dispositivi di Realtà Aumentata e Virtuale, robotica e sensori. Le candidature per poter partecipare al secondo dei quattro bandi previsti resteranno aperte fino a giorno 31 Gennaio 2019 e sarà possibile candidarsi sul sito Actionfor5G.it.

A vincere il primo bando sono state le startup Math&Sport, finalizzata all’uso della realtà aumentata del tifoso allo stadio, e weAR, che usa la realtà aumentata tra addetti alla manutenzione in loco e da remoto.

Tra gli altri progetti di Vodafone rivolti al 5G si ricordano il Vodafone 5G Hackaton, una maratona che ha coinvolto quaranta studenti di ingegneria ed informatica, al fine di sviluppare algoritmi per i dispositivi wereable destinati allo sport, e infine il Vodafone 5G Open Lab, uno spazio di co-creazione inaugurato a Milano per la sperimentazione di soluzioni e dispositivi 5G.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button