ho. Mobile inizia la pubblicizzazione del brand con diversi dialetti italiani


Il secondo brand di Vodafone Italia, il “semivirtualeho., ha raggiunto il successo commerciale con una solida base clienti che ha permesso a Vodafone di contrastare l’impatto negativo di Iliad. L’operatore virtuale ha goduto di una pubblicità concentrata su affissioni e digitale…

Nel corso della conferenza di Vodafone del 18 Ottobre 2018, anche Andrea Rossini, Direttore Business Consumer Unit di Vodafone Italia, aveva commentato i buoni risultati raggiunti da ho., affermando che Vodafone stava continuando a puntare esclusivamente su affissioni e sul digitale, senza uno spot televisivo, considerato non strettamente necessario per la promozione delle offerte.

Tuttavia, uno spot pubblicitario era stato effettivamente presentato durante una convention nel giorno del debutto dell’operatore. La colonna sonora era Io ho in mente te, la versione italiana di You Were On My Mind, dell’Equipe 84, con testo italiano di Mogol, reinterpretato dagli Street Clerks.

Inoltre, tra le svariate idee per le affissioni e la promozione web, era emersa una simpatica trovata basata sull’utilizzo del monosillabo ho. per dare vita a dei termini o a delle frasi specifiche nei principali dialetti italiani. Così, attraverso la medesima radice, si potevano coinvolgere utenti di diverse regioni e dialetti diversi.

   

In basso un esempio dei banner che erano stati considerati.

Tuttavia, fino a pochi giorni fa, i banner effettivamente utilizzati avevano semplicemente rappresentato il logo dell’operatore virtuale e le caratteristiche della tariffa.

Ma di recente iniziano a fare capolino i primi banner online che sfruttano questo tipo di pubblicità, come nel caso di “M’arricrìho.”, utilizzato per la promozione in Sicilia, se l’utente ha la geolocalizzazione attiva.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.