Annunciato lo sbarco in Italia di PayPal Checkout with Smart Payment Buttons e PayPal Marketing Solutions


Annunciato l’imminente sbarco nel bel Paese delle due nuove feature PayPal Checkout with Smart Payment Buttons e PayPal Marketing Solutions della piattaforma di pagamenti digitali per l’e-commerce in tutto il mondo.

Si tratta, in entrambi i casi, di soluzioni implementate per supportare aziende e consumatori, che sfruttano Paypal, nei processi di acquisto che avvengono in rete, cosi da fornire nuove possibilità di business online a livello globale.

La notizia è stata diramata nella giornata di oggi, Martedì 13 Novembre 2018, per mezzo di una nota redatta dall’ufficio stampa di Paypal, contenente anche il commento di Federico Zambelli Hosmer, attuale Country Manager per l’Italia di PayPal:

Aiutare le aziende italiane a trovare nuovi modi per migliorare le proprie prestazioni di business è una priorità del nostro lavoro quotidiano in PayPal. Con questi due nuovi strumenti siamo convinti di poter dare ai consumatori più scelta per pagare i propri prodotti e servizi, aiutando allo stesso tempo le aziende a guidare in maniera sempre più efficace quelle conversioni fondamentali per la crescita di un’attività commerciale”.

Dopo l’annuncio dello sbarco in Italia di Funds Now, un servizio che consente alle piccole imprese l’accesso immediato al denaro ricavato dalla vendita dei propri prodotti online, arriva quindi anche quello relativo ad altre due soluzioni, che in linea con la mission di PayPal, sono state prima lanciate negli Stati Uniti. Dopo l’iniziale fase di test statunitense, adesso è il momento per i due strumenti di approdare anche su altri mercati, come quello italiano.

PayPal Checkout with Smart Payment buttons, annunciato di recente negli States, si presenta come una feature atta a potenziare il servizio offerto dai portali di e-commerce ai propri utenti nel momento in cui si apprestano a pagare. Si tratta di un tool in grado di ridurre il numero di click durante l’esperienza di acquisto del consumatore e di generare un alto tasso di conversione dei visitatori in fidati clienti, in tutti i settori.

   

In merito a quest’ultimo punto, comScore, in un suo recente studio, ha evidenziato la capacità di PayPal Checkout with Smart Payment buttons di raggiungere un tasso di conversione del 88,7% del totale, nel momento della scelta d’acquisto di prodotti online. Si tratterebbe di circa l’82% in più rispetto alla quantità di acquisti andati in porto senza il nuovo strumento.

Il motivo di tutto ciò è da ricercare nel fatto che con una facile integrazione della suddetta soluzione, viene garantita all’utente un’esperienza di acquisto personalizzata, grazie alla presentazione dinamica dei metodi di pagamento più rilevanti per l’acquisto, compreso PayPal, Venmo, PayPal Credit e anche ulteriori metodi alternativi pensati specificatamente per alcuni singoli mercati, tipo iDEAL per i clienti in Olanda, Bancontact in Belgio, MyBank in Italia, Giropay e SEPA Direct Debit in Germania ed EPS in Austria.

Ciò vuol dire che le aziende operanti nei mercati appena elencati, come detto, potranno presentare dinamicamente i più significativi portafogli locali, basati sulla geolocalizzazione dei clienti stessi.

Ma non finisce qui poiché, PayPal Checkout with Smart Payment buttons integra anche One Touch, un altro fattore di conversione che consente all’utente l’acquisto in milioni di aziende senza il necessario inserimento di username, password e info bancarie ad ogni accesso. Tutti dettagli richiesti esclusivamente la prima volta in cui si effettua l’operazione.

Mediante One Touch Acquisition, gli eShopper avranno la possibilità di dar vita al loro account impostando i pagamenti con una specifica azienda senza dover inserire ogni volta tutte le proprie informazioni, cosi da favorire l’incremento delle registrazioni, della conversione e della conseguente fidelizzazione dei consumatori.

Nel comunicato vengono riportate anche altre parole di Zambelli:

Fino a questo momento, solo le più grandi aziende eCommerce avevano avuto accesso a strumenti come questo e per farlo avevano investito molto sia in termini di risorse economiche, sia di ore di lavoro. Come parte della nostra missione per democratizzare l’accesso a potenti strumenti di vendita a livello globale, stiamo abilitando ora queste feature per le aziende di tutte le dimensioni in tutto il mondo. Un’attività, questa, che ci porta a continuare a impegnarci per creare costantemente nuovi tool che aiutino le imprese di ogni tipo a consentire a loro volta migliori esperienze per i propri clienti in modo da continuare a essere competitive sul mercato, favorendo un ecosistema commerciale vivace e sempre in evoluzione”.

Con PayPal Checkout è inoltre possibile, per le aziende, attivare PayPal Marketing Solutions, una soluzione che dopo essere arrivata sul suolo americano alla fine dell’anno scorso, è pronta a sbarcare in Italia sotto forma di iniziativa volta ad aiutare le aziende a comprendere meglio i propri clienti e a guidare le proprie vendite nella direzione giusta.

La suite di tool PayPal Marketing Solutions integra svariati strumenti per le imprese, tra i quali Smart Incentives, che permette alle aziende di interagire con gli utenti, all’inizio del loro percorso di acquisto. Si tratta di uno strumento attraverso il quale è possibile far conoscere ai propri clienti un sito di accesso dove, nell’ipotesi in cui questi abbiano attivato One Touch, si può accedere saltando la fase di login e ottenendo servizio di reso gratuito e la protezione d’acquisto.

PayPal Marketing Solutions contiene anche Shopper Insights, un altro tool in grado di fornire alle aziende dati aggregati e anonimi sulle visite degli utenti PayPal sul loro sito, cosi da facilitare l’individuazione delle migliori opportunità di business da sfruttare.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.