Asta 5G: Vodafone supera Iliad (per ora) nei due blocchi da 20 Mhz della banda 3700 Mhz


Il Ministero dello sviluppo economico (MiSE) ha pubblicato le attuali offerte vincenti dell’undicesima giornata dedicata all’Asta 5G con Vodafone che ha superato Iliad nei due blocchi da 20 Mhz della frequenza 3700 Mhz. Mentre Tim e Wind Tre sono ancora in testa nei restanti due blocchi (da 80 MHz) appartenenti alla medesima banda. 

Asta 5G

L’Asta 5G è molto combattuta sulla banda 3700 MHz dove ci sono quattro blocchi disponibili: due da 80 Mhz, momentaneamente occupati da Wind Tre e Telecom Italia, e due da 20 Mhz, entrambe occupate da Vodafone per il momento. Solo per le frequenze delle banda 3700 MHz sono stati superati i 3 miliardi e mezzo di euro per un ammontare totale pari a 3.638.840,00 euro, che supera, da sola e di gran lunga, l’importo minimo fissato nella Legge di Bilancio.

In particolare, le offerte attualmente vincenti sono:

  • 1.474.200.000 euro di Wind Tre Spa per la frequenza 3700 Mhz blocco specifico 80 Mhz (primo blocco);
  • 1.525.000.000 euro di Telecom Italia Spa per la frequenza 3700 Mhz blocco specifico 80 Mhz (secondo blocco);
  • 319.420.000.00 euro di Vodafone Italia Spa per la frequenza 3700 Mhz blocco specifico 20 Mhz (primo blocco);
  • 319.420.000.00 euro di Vodafone Italia Spa per la frequenza 3700 Mhz blocco specifico 20 Mhz (secondo blocco).

Iliad esce quindi, per ora, di scena nella tabella dedicata alla banda 3700 MHz, superata da  Vodafone che ha preso il sopravvento su entrambi i lotti da 20 MHz della banda 3700. Quest’ultima è molto richiesta dagli operatori telefonici perché le frequenze del blocco 3700 MHz sono disponibili sin da subito, al contrario delle frequenze del blocco 700 MHz (già assegnate a Vodafone, Tim e Iliad per un totale di 1.363.436.396,00 euro) che saranno disponibili a partire dal 1° Gennaio 2020, quando non saranno liberate dalle emittenti televisive.

   

L’undicesima giornata si è conclusa, quindi, con ben 136 rilanci da parte dei 5 operatori partecipanti all’Asta 5G, grazie ai quali le offerte vincenti hanno superato i 5,8 miliardi di euro. Oggi, 28 Settembre 2018, dalle ore 09:30, è iniziata nuova giornata dedicata ai miglioramenti competitivi. Non sono esclusi ulteriori colpi di scena.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.