Reti 5GTelecomunicazioniTim

Tim: installata, in collaborazione con Nokia, la prima antenna 5G a San Marino

Per merito dell’impegno profuso da Tim, Tim San Marino, Nokia e dal Governo di San Marino, nell’ambito della sperimentazione della rete di quinta generazione, è stata installata a Faetano, la prima antenna 5G conforme allo standard 3GPP Rel15, la cui accensione farà della Repubblica di San Marino la prima nazione europea coperta dalla nuova tecnologia 5G.

Ad annunciarlo è un comunicato stampa redatto da Tim nella giornata di oggi, Martedì 4 Settembre 2018, nel quale si legge che, entro la fine del 2018, dovrebbe essere completata la copertura 5G in tutto il Paese

Il primo step previsto dal piano di rete del progetto è stato raggiunto anche grazie al Governo di San Marino, che ha messo a disposizione la banda di frequenze 3,5 GHz.

 In particolare, si tratta di un apparato radio a standard 3GPP Rel15, dotato di tecnologia “Massive-MIMO”, installato nel comune di Faetano. Un’antenna in grado di gestire, in contemporanea, svariati segnali radio in entrata e in uscita e capace di adattarsi dinamicamente alla posizione dei singoli utenti e alla domanda di traffico.

Nella nota è inoltre specificato che la soluzione “end to end” NOKIA prevede anche la virtualizzazione sia delle componenti di rete che dell’accesso radio.

Ecco le parole a riguardo di Marc RouanneDirettore Mobile Networks di Nokia:

Nokia ha sviluppato il portafoglio di soluzioni end-to-end ‘5G Future X’ in grado di offrire prestazioni senza precedenti che permetteranno agli operatori come TIM di trasformare l’offerta di servizi. Attraverso la nostra collaborazione, esploreremo il potenziale dei servizi 5G per soddisfare le esigenze di aziende e privati“.

Dopo aver testato, per la prima volta in Europa, la tecnologia 5G basata sulle onde millimetriche (26 GHz) nella gamma di frequenze (26,5-27,5 GHz), TIM e Nokia, entro la fine di Settembre 2018, avvieranno l’installazione degli apparati 5G a 26 GHz, per testarne le potenzialità sul campo con terminali 5G equipaggiati con entrambe le bande, facendo della Repubblica di San Marino un vero e proprio laboratorio a cielo aperto, volto alla sperimentazione di nuovi servizi basati sulla rete di quinta generazione.

Elisabetta RomanoChief Technology Officer di Tim, ha poi aggiunto:

L’installazione del primo sito 5G a standard 3GPP corona un virtuoso percorso di innovazione iniziato da TIM alcuni anni fa anche in seno agli Enti di Standardizzazione, contribuendo dapprima alla raccomandazione ITU R “Vision”, che ha definito i concetti fondanti del 5G, ed in seguito guidando le specifiche tecniche del 3GPP della rel15 e successive“.

Gli ambiti attualmente interessati dai servizi innovativi resi possibili dall’avvento del 5G sono per adesso l’industria 4.0, la sicurezza pubblica, le smart city e il turismo digitale.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button