Huawei Y5 2018: lo smartphone con display Full View e funzione smart split screen


Huawei, società cinese impegnata nello sviluppo, produzione e commercializzazione di prodotti, di sistemi e di soluzioni di rete e telecomunicazioni, nel mese di Giugno 2018 ha rilasciato il nuovo smartphone della serie Y, dedicata alla fascia medio-bassa del mercato e pensata per un pubblico più giovane, denominato Y5 2018.

Huawei Y5 2018, dual sim, è dotato di una cornice molto sottile con angoli smussati, uno schermo da 5,45’’ Full view HD+ 18:9 wide screen, con un alto rapporto screen-to-body, sensore di riconoscimento facciale Face Unlock e modalità Eye Comfort, che permette di filtrare automaticamente la maggior parte della luce blu, rendendo l’utilizzo dello smartphone meno stressante per gli occhi.

Il device è dotato di sistema operativo Android Oreo 8.1, processore Mediatek MT6739 Quad Core con velocità clock fino a 1.5 Ghz, 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna espandibile tramite scheda Micro SD fino a 256 GB.

Huawei Y5 2018 è equipaggiato di una fotocamera posteriore da 8 Megapixel con funzione di post-elaborazione HDR, flash Led, autofocus f/2.2 e modalità panoramica a 360°, e di una fotocamera anteriore da 5 Megapixel con flash selfie toning. I video elaborati dal sensore sono in risoluzione Full HD 1080p a 30 frame/s.

   

Per ciò che concerne la connettività il device Y5 2018 è dotato di tecnologia 4G LTE, Wifi, Bluetooth 4.2, GPS, A-GPS, Glonass e USB type C.

La batteria del dispositivo è da 3020 mAh, con tecnologia Power Saving versione 6.0 che permette fino a 62 ore di riproduzione musicale, 13 ore di video continui e oltre 33 ore di conversazione.

Lo smartphone Huawei Y5 2018 è dotato, infine, di tasto overview che permette, premendolo quando ci si trova all’interno di un’app, l’avvio della modalità split screen, che consente di utilizzare due app contemporaneamente.

Via: AndroidWorld

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.