[Rumors] Vodafone Christmas Card, potrai vedere i tuoi video preferiti in streaming senza pensieri


pupazzodineveNei prossimi giorni, salvo eventuali cambiamenti, sarà disponibile Vodafone Christmas Card 2016. La nuova offerta natalizia Vodafone Christmas offrirà 2 GIGA di Internet in 4G a 10 euro ogni 4 settimane per 12 settimane dall’attivazione.

Se a Natale 2015 Vodafone offriva Netflix, quest’anno Vodafone offrirá lo streaming video senza pensieri, per guardare video online senza consumare i Giga della tua offerta.

La promozione sarà attivabile da tutti i clienti Vodafone Ricaricabili e Abbonamento. Ci sarà anche una versione per i clienti ricaricabili e abbonamento dati con un prezzo più basso.

Martedì 22 Novembre 2016 su Twitter abbiamo lanciato il seguente sondaggio:

Secondo alcune segnalazioni è prevista anche una versione “Extra 2GB + Streaming Video” a 7 euro per alcuni già clienti selezionati dal reparto commerciale Vodafone chiamando il numero gratuito 40333.

Aggiornamento del 26 Novembre 2016: Vodafone: ecco le nuove versioni di Christmas Card 2016. In più video illimitati senza consumare Giga

Senza ufficializzazioni da parte di Vodafone Italia, quelle pubblicate in questa pagina sono da ritenersi indiscrezioni senza alcun valore informativo e commerciale. Sono solo esclusivamente indiscrezioni, che possono essere modificate se ci saranno variazioni da comunicare..

 

Se questa pagina di MondoMobileWeb ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, canale @mondomobileweb di Telegram, Google+ e iscriviti alla newsletter per ricevere tante informazioni e consigli utili! Se vuoi accettiamo anche una piccola donazione.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus