TelecomunicazioniTim

Francesco Micheli, presidente ad interim di Asstel, rassegna le dimissioni dal suo incarico in Tim

Il Dottor Francesco Micheli, Responsabile di Human Resources & Organizational Development e dei Progetti Speciali del Gruppo, avendo deciso di intraprendere altre iniziative, lascerà Tim SpA con effetto dal  giorno 11 Dicembre p.v. L’avvocato Agostino Nuzzolo assumerà gli incarichi di Micheli ad interim.

Micheli, nato a Roma il 3 gennaio 1946, e laureatosi in Sociologia presso l’Università “La Sapienza di Roma”, secondo il Sole 24ore, era stato portato in Tim dal precedente amministratore delegato Flavio Cattaneo, dimessosi a fine luglio 2017.

Il trattamento del Dottor Micheli in sede di cessazione, definito secondo le regole e le prassi aziendali in materia, ha rappresentato un’operazione con parte correlata (in quanto dirigente con responsabilità strategiche) non rilevante.

L’attuale CEO di Tim Amos Genish ha dichiarato: Ringraziamo il Dott. Micheli per l’impegno e l’elevato contributo professionale dedicato a TIM”.

Né Francesco Micheli né Agostino Nuzzolo risultano titolari di azioni TIM.

Francesco Micheli è anche il vicepresidente di Asstel, l’associazione di categoria delle imprese che erogano servizi di telecomunicazione fissa e mobile, ed occupa l’incarico di presidente ad interim dell’associazione dopo le dimissioni di Dina Ravera. Proprio nello scorso 23 novembre 2017 Micheli era stato protagonista nella veste di presidente dell’associazione delle trattative di rinnovo del contratto collettivo nazionale con i sindacati del settore.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button