Risultati finanziari semestrali nettamente positivi per Vodafone Italia su quasi tutti i fronti


I dati trimestrali di Vodafone Italia si dimostrano ampiamente in positivo. Il comunicato di Vodafone Italia si riferisce a quanto registrato nel semestre fino al 30 settembre 2017. A suscitare soddisfazione per organi societari e investitori sono in primis i ricavi da servizi, in crescita del 2,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Sotto questo aspetto i ricavi da servizi della rete fissa hanno raggiunto il +13,4%. Tali percentuali scaturiscono anche dalla crescita dell’8,8% dei guadagni al netto degli interessi, degli ammortamenti, delle tasse e del deprezzamento (EBITDA), e quindi  strettamente legate alla semplice gestione operativa.

I risultati esaltanti di Vodafone Italia si registrano anche in un periodo in cui la società ha cambiato l’estetica del proprio marchio, inaugurando una nuova modalità di presentarsi al pubblico.

Nuovo Claim di Vodafone

   

Non indifferente la crescita dell’utilizzo e della copertura della rete 4G e della banda larga. La copertura della rete 4G di Vodafone ha raggiunto il 97% del territorio nazionale, con 1433 comuni su circa 8100 comuni d’Italia che beneficiano della copertura 4G+. Nel semestre Vodafone ha lanciato la rete mobile 4.5G fino a 800 Megabit al secondo nelle città di Firenze, Palermo, Milano, Verona, Torino, Bologna e Napoli. Vodafone contribuisce alla diffusione della rete 5G nel comune di Milano, attraverso il progetto di sperimentazione avviato dal Ministero dello Sviluppo Economico in 5 città italiane.

I servizi in fibra hanno raggiunto il traguardo dei 1000 comuni in Italia e 12 di essi beneficiano della rete fino a 1Gigabit grazie alla partnership con Open Fiber.

Tra i campi d’azione vi sono anche l’Internet of Things, in cui Vodafone ha elaborato un piano da 10 milioni di euro e ha annunciato l’ingresso nel mercato consumer a novembre con il lancio di “V by Vodafone”, come anticipato da MondoMobileWeb, e il sistema di offerte convergenti di rete in fibra e rete 4,5G con Vodafone One, a cui si possono anche aggiungere i contenuti multimediali della Vodafone TV e i servizi contenuti nella “Vodafone Shake Remix”.

Rilevata una crescita del 2,1% dell’Arpu, il ricavo per unità di prodotto, che già al 30 giugno risultava in crescita maggiore rispetto a tutti gli altri operatori Italiani per Vodafone Italia secondo quanto registrato nell’analisi semestrale di Iliad.

Dalla rilevazione semestrale di Iliad

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.