Nuovi poteri speciali nei confronti di Tim da parte del governo e rete sotto esame


Dopo aver ricevuto la prima serie di misure con cui il governo eserciterà dei poteri speciali sulla gestione e pianificazione di alcune fattispecie relative alle società appartenenti a Telecom Italia, TIM ha ricevuto notifica del provvedimento con cui la Presidenza del Consiglio dei Ministri esercita i poteri speciali previsti dall’articolo 2 del Decreto Legge Golden Power 15 marzo 2012 n.21, mediante l’imposizione di specifiche prescrizioni e condizioni.

TIM prende atto che si tratta di misure relative ai piani di sviluppo, investimento e manutenzione sulle proprie reti e impianti al fine di preservarne funzionalità e integrità, nonché all’obbligo di notificare ogni azione societaria che possa avere un impatto sulla loro sicurezza, disponibilità e funzionamento. TIM comunicherà con cadenza annuale l’adempimento delle prescrizioni.

Il Ministro dello Sviluppo Economico Calenda aveva già annunciato come fosse auspicabile e opportuno lo scorporo della rete Tim. Se tali misure non presagiscono tale sviluppo, quantomeno formalmente ne sanciscono un’approssimazione.

Le misure adottate si pongono in linea con la strategia di TIM e rispetto ad esse la società manifesta la propria condivisione ed il proprio impegno, a conferma della volontà di continuare ad avere un dialogo franco e costruttivo con il Governo e le Autorità di settore che permetta di coniugare gli interessi del Paese con quelli della libera attività d’impresa.

   

Sarà da verificare quindi quali saranno nello specifico le misure imposte e quanto saranno compatibili con gli interessi della società alla luce degli sviluppi distensivi nei rapporti tra la società e il governo italiano.






 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.


 



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus