Spot e ComunicazioneTimVoLTE e VoWiFi

TIM Voce WiFi: nuovo spot TV con Sofia Goggia sul servizio per le chiamate su rete Wi-Fi

Ieri, 6 Dicembre 2023, è andato per la prima volta in onda un nuovo spot TV di TIM, con la campionessa olimpica Sofia Goggia che presta nuovamente il suo volto in qualità di testimonial dell’operatore, stavolta per promuovere il servizio Voce WiFi (VoWiFi) di TIM, la funzionalità Wi-Fi Calling che permette di effettuare chiamate su rete Wi-Fi, anche di altri operatori.

Si segnala che è la prima volta che TIM pubblicizza il servizio Voce WiFi in uno spot TV. Con il lancio del nuovo video promozionale, oltretutto, sul sito ufficiale dell’operatore viene adesso fatto riferimento a Voce WiFi anche nel primo banner presente in home page dedicato alle offerte in Fibra di TIM, dove è presente la nuova testimonial Sofia Goggia, protagonista dello spot.

Il girato, dalla durata di 30 secondi, vede Sofia Goggia, quattro volte vincitrice della Coppa del Mondo di discesa libera, e la sua amica Bea aspettare in casa l’arrivo di una compagnia di amici. Questi sono in ritardo perché bloccati dalla neve, ma non riescono ad avvertire Bea perché il suo smartphone non ha campo.

Vedendo la sua amica in difficoltà, la campionessa olimpica le spiega quindi come funziona il servizio Voce WiFi di TIM, in modo che possa rintracciare il gruppo, che alla fine arriva a destinazione regalando alla protagonista una serata in compagnia.

Il video promozionale, che rappresenta un nuovo capitolo della campagna “La Forza delle Connessioni”, è accompagnato dal brano “Honey (Are U Coming?)” dei Måneskin, utilizzato anche nei precedenti spot di TIM.

Disponibile dal 12 Dicembre 2022 per tutti clienti TIM di rete mobile sia consumer che business, il servizio gratuito Voce WiFi di TIM è completamente gratuito e non prevede costi aggiuntivi, in quanto il costo delle chiamate segue il proprio attuale profilo tariffario.

Nonostante nello spot TV venga abbinato alla Fibra di TIM, si ricorda comunque che a partire dall’11 Giugno 2023 il servizio TIM Voce WiFi è ufficialmente utilizzabile anche con le reti Wi-Fi di altri operatori di rete fissa. Inoltre, sempre dalla stessa data, è stata resa compatibile anche con connessioni in tecnologia FWA o satellitare.

In questo momento, dunque, il servizio funziona su una qualsiasi rete fissa o mobile di TIM (sia indoor che outdoor) e di qualsiasi altro operatore alla quale ci si collega in Wi-Fi. Inoltre, non sono presenti limitazioni di sorta neanche sulla tipologia di connessione fissa (Fibra, ADSL, ecc.) o di offerta (Consumer, Business, Azienda) attiva sulla linea.

Con lo standard VoWiFi (Voice over Wi-Fi), in particolare, è possibile trasferire il traffico telefonico di una classica chiamata vocale dalla rete cellulare a una rete wireless domestica o pubblica, permettendo al telefono di utilizzare il protocollo VoIP.

Questa tecnologia può essere utile soprattutto in caso di assenza di una buona copertura di rete cellulare, come ad esempio in luoghi particolarmente isolati.

Si ricorda, in ogni caso, che per poter usufruire del servizio, i clienti TIM di rete mobile devono utilizzare uno smartphone compatibile, il cui elenco è indicato nell’apposita sezione del sito ufficiale dell’operatore. L’ultimo aggiornamento della lista dei dispositivi compatibili con Voce WiFi di TIM risale all’8 Novembre 2023, con l’introduzione di due nuovi smartphone a marchio Honor, ovvero Honor X7 e Honor X8.

Nei prossimi giorni, invece, secondo alcune indiscrezioni raccolte da MondoMobileWeb, dovrebbe arrivare la compatibilità anche con gli smartphone Apple iPhone, finora esclusi dal supporto al servizio gratuito di TIM per le chiamate su rete Wi-Fi, in concomitanza con il rilascio della versione 17.2 del sistema operativo iOS.

Grazie al servizio Voce WiFi, i clienti TIM con uno smartphone 4G compatibile sono stati abilitati a effettuare chiamate su rete Wi-Fi in modalità “LTE Preferred”.

Questa modalità prevede che lo smartphone selezioni preferenzialmente la rete 4G per effettuare una chiamata (quindi con tecnologia VoLTE), anche se si è connessi a una rete Wi-Fi. Invece, in caso di scarsa copertura del segnale mobile (sotto un valore di soglia minimo impostato dal device), viene effettuato un passaggio automatico (handover) su rete Wi-Fi per poter effettuare la chiamata in VoWiFi.

Allo stesso modo, se durante una chiamata in modalità Wi-Fi Calling si perde la connettività Wi-Fi, in caso di copertura sufficiente con la rete mobile 4G di TIM la chiamata viene instradata sulla rete mobile grazie al passaggio alla tecnologia VoLTE, senza interruzione della telefonata.

In ogni caso, gli smartphone di alcuni produttori (come ad esempio Samsung, Motorola, Honor e Vivo) permettono di impostare la preferenza di chiamata sulla rete Wi-Fi, in modo da forzare l’utilizzo del Wi-Fi Calling anche quando è presente una buona copertura di rete mobile TIM e, in questo modo, poter provare il servizio quando si preferisce.

Rispetto a una normale telefonata tramite rete mobile, le chiamate effettuate attraverso il servizio Voce WiFi di TIM sono evidenziate mediante una specifica icona di una cornetta con accanto il simbolo del Wi-Fi (l’implementazione dell’icona del Wi-Fi Calling dipende dal produttore dello smartphone), visibile già nel tasto di avvio della chiamata nel tastierino numerico per comporre il numero da chiamare, poi presente per tutta la durata della chiamata nella barra di notifica in alto sul display del telefono.

Per individuare le chiamate effettuate con la tecnologia VoWiFi, lo stesso simbolo diventa visibile anche nel registro delle chiamate. In alcuni casi, inoltre, sul display dello smartphone al momento della chiamata su rete Wi-Fi potrebbe comparire la dicitura “Chiamata Wi-Fi”.

Seguici su Telegram

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram.

Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.