LexFoniaReti e FrequenzeTim

Rete Unica per il fisso: tavolo di lavoro del Governo entro il 31 dicembre 2022

Il Governo Meloni affida a Butti anche le deleghe per la strategia italiana per la banda ultralarga

L’attuale Governo Italiano ha svolto in queste settimane approfondimenti ed interlocuzioni con i principali soggetti coinvolti nel dossier sulla “Rete Unica” culminati nell’incontro svolto ieri 28 novembre 2022 a Palazzo Chigi con le organizzazioni sindacali.

Nella nota del Ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso e del Sottosegretario all’Innovazione Alessio Butti, il Governo intende promuovere un tavolo di entro di lavoro entro il 31 dicembre 2022.

Ecco la nota:

“Il Governo ha svolto in queste settimane ampi e doverosi approfondimenti ed interlocuzioni con i principali soggetti coinvolti nello strategico dossier sulla ‘Rete Unica’ culminati nell’incontro svolto ieri 28 novembre 2022 a Palazzo Chigi con le organizzazioni sindacali.

Tenendo conto delle priorità di valorizzare le risorse umane di TIM e dar attuazione ad una efficiente e capillare Rete Nazionale a controllo pubblico, il Governo intende promuovere un tavolo di lavoro che entro il 31 dicembre 2022 possa contribuire alla definizione delle migliori soluzioni di mercato percorribili per massimizzare gli interessi del Paese, delle società coinvolte e dei loro azionisti e Stakeholder, tenendo altresì conto delle normative esistenti a livello nazionale ed europeo e dei necessari equilibri economici, finanziari ed occupazionali”.

Nei giorni scorsi, la Premier Giorgia Meloni ha affidato al Sottosegretario di Stato Alessio Butti le deleghe su innovazione tecnologica e dell’attuazione dell’agenda digitale, ma anche della strategia italiana per la banda ultralarga con specifico riferimento alle politiche strategiche di realizzazione delle reti di telecomunicazioni, fatte salve, come precisa il Dpcm di nomina, le competenze in capo al ministero delle Imprese e del made in Italy guidato dal Ministro Adolfo Urso.

Si ricorda, intanto, che il Memorandum of Understanding (MoU) per avviare il processo di integrazione delle reti di TIM e Open Fiber scade domani 30 novembre 2022.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button