Tech

Samsung Galaxy Watch5 e Watch5 Pro: aperti i preordini per i nuovi dispositivi indossabili

Oggi, 10 Agosto 2022, Samsung Electronics ha annunciato l’uscita sul mercato dei suoi due nuovi dispositivi indossabili Galaxy Watch5 e Galaxy Watch5 Pro.

Di seguito le parole di TM Roh, Presidente e Head della divisione Mobile eXperience di Samsung Electronics, che ha dichiarato:

“Puntiamo a offrire alla nostra community Galaxy Watch gli strumenti, i dati e le risorse necessari non solo per avere un quadro generale più chiaro del proprio stato di salute e benessere, ma anche per accompagnarli in questo viaggio.

Il rivoluzionario sensore Samsung BioActive ci consente di offrire agli utenti un quadro estremamente completo e ricco di insight sul loro stato di salute.”

I due dispositivi sono disponibili con quadranti di dimensione 44 mm o 40 mm per Galaxy Watch5, e di 45 mm per Galaxy Watch5 Pro.

Dal punto di vista dell’hardware, entrambi i dispositivi montano un processore Exynos W920 dual core da 1,18 GHz, una memoria RAM da 1,5 GB e una memoria interna da 16 GB.

La batteria ha una capacità di, rispettivamente, 410 mAh e 284mAh per i due modelli, grande e piccolo, di Galaxy Watch5, e di 590mAh per Galaxy Watch5 Pro. Entrambi i device sono dotati di tecnologia di ricarica rapida con ricarica wireless WPC.

I due modelli di Galaxy Watch5 possiedono un display in vetro zaffiro Super AMOLED (330 PPI) con una risoluzione di, rispettivamente, 450 x 450 pixel per il modello grande e 396 x 396 pixel per il modello più piccolo. Il display Sapphire Crystal, Super AMOLED (sempre da 330 PPI) di Galaxy Watch5 Pro ha una risoluzione di 450 x 450 pixel.

I dispositivi utilizzano il sistema operativo Wear OS Powered by Samsung (Wear OS 3.5), supportato da smartphone con l’ultima versione di Android (esclusi le Go edition e gli smartphone senza Google Play Store).

La nuova serie di wearable di casa Samsung, è dotata del sensore Samsung BioActive, introdotto per la prima volta nella serie Galaxy Watch4, che sfrutta un unico chip per gestire tre sensori di salute: frequenza cardiaca ottica, segnale cardiaco elettrico e analisi dell’impedenza bioelettrica.

Il sensore è in grado di effettuare rilevazioni di vari parametri, tra cui la frequenza cardiaca, i livelli di ossigeno nel sangue e i livelli di stress. In questo modo, secondo Samsung, gli utenti potranno avere un quadro più approfondito del proprio stato di salute cardiaca, con il controllo della pressione arteriosa e un elettrocardiogramma effettuabile direttamente dal proprio polso.

I devices sono inoltre dotati di accelerometro, barometro, giroscopio, sensore geomagnetico, sensore di luminosità e di un sensore di rilevamento della temperatura, che utilizza la tecnologia a infrarossi per letture più precise, anche in caso di variazione termica nell’ambiente circostante.

Samsung ricorda, tramite un suo comunicato, che alcune delle funzionalità citate sono disponibili soltanto in mercati specifici e sono pensate per benessere generale e fitness, non per eseguire diagnosi di malattie o altre condizioni.

L’azienda specifica inoltre che, a partire dal 2020, ha reso disponibili queste funzioni in 63 mercati di cui cinque nuovi: Bolivia, Nicaragua, Réunion, Turchia e Venezuela.

Le funzionalità degli smartwatch comprendono anche uno strumento per la misurazione della composizione corporea, che restituisce un’istantanea dello stato di salute complessivo dell’utente, proponendo allenamenti personalizzati e tenendo traccia dei progressi, oltre a offrire dati sul recupero dopo l’allenamento, come la frequenza cardiaca post cardio e consigli personalizzati sulla quantità di acqua da assumere in base ai liquidi persi.

È disponibile inoltre la funzionalità Sleep Scores, in grado di monitorare le fasi del sonno, il russare e i livelli di ossigeno nel sangue, oltre a una funzionalità di rilevamento delle cadute, che invia un messaggio a un contatto di emergenza, nel caso in cui l’utente o un suo caro inciampino in casa o cadano dal letto.

Grazie all’integrazione con SmartThings, infine, i dispositivi della serie Galaxy Watch5 attivano in automatico le impostazioni predefinite di luci, condizionatori e televisori connessi.

Galaxy Watch5 e Galaxy Watch5 Pro sono preordinabili in Italia a partire da oggi, 10 Agosto 2022, e saranno disponibili nei negozi a partire dal 26 Agosto 2022.

Galaxy Watch5 è disponibile a partire da 299 euro per le versioni Bluetooth e 349 euro per i modelli LTE, nei colori Graphite, Sapphire e Silver per il modello grande da 44 mm, e Graphite, Pink Gold e Silver per il modello più piccolo da 40 mm.

Galaxy Watch5 Pro è disponibile, nei colori Black Titanium e Gray Titanium, a partire da 499 euro per la verisone Bluetooth e 549 euro per i modelli LTE.

Inoltre, in Italia, i clienti che acquisteranno Galaxy Watch5 o Galaxy Watch5 Pro, in preordine dal 10 al 25 Agosto 2022, avranno la possibilità di ricevere gratuitamente gli auricolari Galaxy Buds Live, dopo aver registrato il dispositivo sulla piattaforma Samsung Members.

Infine, accedendo al Galaxy Watch5 Bespoke Studio sul sito ufficiale di Samsung, è possibile creare il proprio smartwatch personalizzato scegliendo il modello, la dimensione, il colore della cassa e il cinturino, sfruttando, a detta dell’azienda, fino a 1032 combinazioni esclusive.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button