Offerte 5GRegalo Per TeWindTre

WindTre regala il 5G ad alcuni suoi clienti fino al 30 Settembre 2022

A partire dal 19 Luglio 2022, ad alcuni suoi clienti di rete mobile che utilizzano uno smartphone 5G ma non hanno ancora il servizio 5G attivo, WindTre regala la possibilità di navigare sulla rete di quinta generazione per un periodo limitato, senza costi aggiuntivi.

Con questa iniziativa di caring, i clienti selezionati ottengono dunque l’abilitazione alla rete 5G WindTre sulla loro offerta attualmente attiva.

L’attivazione del servizio avviene gratuitamente e in automatico, attraverso un processo graduale avviato appunto ieri 19 Luglio 2022. In ogni caso, questa non è la prima volta che WindTre regala il 5G ad alcuni suoi clienti di rete mobile.

Come funziona la promo in regalo

Nel dettaglio, ai clienti WindTre selezionati da questa iniziativa di caring, viene data la possibilità di utilizzare il 5G gratuitamente fino al 30 Settembre 2022, con disattivazione automatica e senza costi aggiuntivi alla fine del periodo promozionale.

Nel caso in cui l’abilitazione alla rete 5G avvenga in questi ultimi giorni di Luglio 2022, questi clienti potranno quindi fruire senza costi della rete 5G per oltre 2 mesi.

A questo proposito, si specifica che per informare i clienti WindTre coinvolti da questo regalo, sempre a partire da ieri 19 Luglio 2022 è stata avviata una campagna SMS dedicata.

La rete mobile di quinta generazione sarà abilitata al cliente proprio dopo l’invio dell’SMS, tuttavia, secondo fonti verificate, per alcuni clienti WindTre potrebbero passare fino a un massimo di 4 giorni dalla ricezione del messaggio informativo all’attivazione del servizio 5G.

WINDTRE rete 5G FDD DSS TDD

Info e copertura della rete 5G WindTre

Dopo essersi accertato di aver abilitato la rete 5G anche dalle impostazioni del proprio smartphone, il cliente coinvolto da questa iniziativa può verificare se il servizio è stato effettivamente attivato tramite la sezione Infolinea dell’app WindTre.

Nel caso sia attiva, la rete di quinta generazione può essere utilizzata nelle aree coperte dal servizio.

A questo proposito, come già raccontato da MondoMobileWeb, WindTre ha raggiunto attualmente quasi tutto il paese con il 95,7% della popolazione coperta in tecnologia FDD DSS, mentre ha il 60,6% in tecnologia 5G TDD.

In generale, a prescindere della tecnologia utilizzata, WindTre specifica di aver implementato finora il 5G tramite lo standard NSA (Non Standalone), ovvero “non autonomo”. In questo caso, attraverso una tecnica di dual connectivityla velocità del canale 5G si somma a quella del canale 4G.

Sempre riguardo alla velocità di navigazione, nei documenti di trasparenza tariffaria, WindTre ha sempre sottolineato che la velocità di connessione internet massima stimata in 5G è di 1,6 Gbps in download e di 150 Mbps in upload: nello specifico, fino a 1,6 Gbps nelle regioni dove WindTre dispone di 40MHz di banda contigui, mentre fino a 1,3 Gbps nelle regioni dove l’operatore dispone di soli 20MHz contigui.

In merito alle differenze di prestazioni fra le tecnologie FDD DSS e TDD, l’operatore specifica che, confrontando la massima velocità teorica per una portante 5G TDD di 20 MHz e una portante 5G FDD DSS di 20 MHz, si ottiene, in condizioni di singolo utente 5G e medesima ottimale copertura: un throughput in Down Link pari a circa 290 Mbps per il 5G TDD e 280 Mbps per 5G FDD DSS; un throughput in Up Link pari a circa 20 Mbps per 5G TDD e circa 70 Mbps per 5G FDD DSS.

Dettagli sugli smartphone compatibili

Si ricorda che per fruire della rete mobile di quinta generazione, oltre ad avere il 5G e un firmware aggiornato, lo smartphone deve essere fra quelli compatibili con la rete 5G di WindTre.

A questo proposito, nei mesi scorsi l’operatore ha aggiornato il suo sito rimuovendo la lista degli smartphone compatibili, dichiarando invece di garantire il “funzionamento ottimale” del servizio 5G su “tutti i dispositivi commercializzati attraverso i propri canali ufficiali, in abbinamento con una propria offerta abilitata al 5G e nelle proprie aree di copertura 5G”.

Già in precedenza, nel suo sito ufficiale, l’operatore arancione specificava di non rispondere della mancata conformità al 5G su device acquistati da canali diversi da quello ufficiale WindTre. Per questo motivo, ai clienti viene comunque consigliato di verificare la compatibilità con il venditore.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button