Rimodulazioni TariffarieTim

TIM Base e (senza) Chat, 1 Giga in più al mese sulla propria offerta dal 1° Agosto 2022

Nei giorni scorsi TIM ha cominciato ad informare i clienti che saranno impattati dall’adeguamento delle offerte con possibilità di non consumare Giga su alcune specifiche applicazioni, funzionalità che verrà rimossa dando però più Giga ogni mese come compensazione. Fra i clienti coinvolti ci sono anche quelli che hanno la tariffa a consumo TIM Base e Chat.

Come già raccontato, lo scorso 16 Giugno 2022 TIM ha annunciato ufficialmente che adeguerà le sue offerte in conformità al diritto dell’Unione Europea sulla neutralità della rete, in quanto si è stabilito che gli operatori mobili non potranno più offrire ai propri clienti l’utilizzo di specifiche applicazioni senza consumare i Giga previsti da ciascuna offerta, cioè la pratica commerciale zero rating, la cosiddetta “tariffa zero”.

Per questo motivo, a partire dal 1° Agosto 2022 l’operatore adeguerà tutte le sue offerte alle normative sulla neutralità della rete. Così facendo, la possibilità di navigare senza consumare Giga su specifiche applicazioni, come ad esempio social media o servizi di chat, musica, giochi, e-learning e video, verrà del tutto eliminata.

Per compensare la mancanza di questa funzionalità, ogni offerta TIM coinvolta otterrà automaticamente, senza costi aggiuntivi, un quantitativo di Giga aggiuntivi, variabile in funzione delle caratteristiche dell’offerta ed utilizzabile liberamente per qualsiasi tipologia di traffico dati.

I clienti TIM interessati da questa modifica in questi giorni sono stati informati tramite una campagna SMS dedicata, in cui viene specificato anche quanti Giga in più otterranno a partire dal primo rinnovo utile dal 1° Agosto 2022.

L’informativa per i clienti con TIM Base e Chat

Oltre alle offerte TIM con minuti, SMS e Giga che includevano la possibilità di non consumare il traffico dati incluso su alcune app, la modifica coinvolge anche una specifica tariffa base a consumo che includeva le chat senza limiti di traffico, ossia TIM Base e Chat.

Si tratta del piano tariffario che veniva attivato di default sulle nuove SIM TIM sottoscritte dall’8 Marzo 2018 e fino al 29 Maggio 2021.

TIM Base e Chat aveva un costo di 2 euro al mese con primo mese gratuito per i nuovi clienti, anche se il costo mensile non era previsto se si sottoscrivevano alcune specifiche offerte. Con questo piano base era prevista una tariffa voce a consumo di 19 centesimi di euro al minuto (scatto alla risposta di 20 centesimi di euro) con tariffazione a scatti anticipati di 60 secondi, mentre ogni SMS costava 29 centesimi di euro.

In più, in caso di presenza di un’offerta dati attiva, la tariffa includeva anche la possibilità di non consumare i Giga della propria offerta sulle app di chat come Whatsapp, Snapchat, Telegram, iMessage, Imo, Skype Viber, WeChat. L’utilizzo delle chat senza limiti era comunque consentito solo sul territorio italiano e se l’offerta aveva traffico dati disponibile.

Giga TIM Base e Chat

Dato che questo piano base a consumo della SIM, cioè quello che si applica se non ci sono opzioni, promozioni o pacchetti eventualmente attivi sulla linea o quando si esauriscono i bundle della propria offerta, includeva la possibilità di chattare senza limiti di traffico in alcune app di messaggistica istantanea, anche in questo caso tutti i clienti che l’hanno ancora attiva saranno impattati dalla modifica.

Ed infatti, in questi giorni, i clienti che hanno attivo TIM Base e Chat sulla propria SIM hanno ricevuto il seguente SMS:

Gentile cliente, in conformità al diritto dell’Unione Europea, gli operatori mobili non potranno più offrire l’utilizzo di specifiche applicazioni senza consumare i giga previsti dall’offerta. Pertanto, a partire dal 1/08, la tua offerta non includerà più tale funzionalità per l’applicazione chat. Per consentirti di continuare ad usare la tua offerta con la massima libertà, aggiungeremo gratuitamente 1 giga/mese oltre a quelli già previsti dalla tua offerta. Info su tim.it.

Come cambierà questo piano base a consumo

Se ad esempio nel caso di offerte come quelle della gamma TIM Young, che includevano diverse tipologie di app senza consumare Giga, è stato comunicato che verranno aggiunti 15 Giga ogni mese, mentre ad altri anche 5 Giga al mese, per la tariffa base TIM Base e Chat l’operatore ha deciso di aggiungere 1 Giga al mese sull’offerta principale attiva sulla stessa linea per compensare l’assenza dei Giga illimitati per le chat sulle principali app di messaggistica.

Dunque, a partire dal primo rinnovo successivo al 1° Agosto 2022, tutti i clienti che si ritrovano ancora attivo il piano TIM Base e Chat potranno fruire sulla propria linea mobile di 1 Giga in più al mese.

TIM afferma che questi Giga aggiuntivi gratuiti da fruire liberamente, personalizzati in base a quante app che non consumano Giga sono incluse nella propria offerta o tariffa, saranno introdotti per “consentire comunque ai clienti interessati dal suddetto adeguamento di continuare ad utilizzare i servizi di proprio interesse con la massima libertà”.

Si ricorda infine che all’interno delle sue comunicazioni ufficiali, TIM non ha fornito alcuna indicazione per quanto concerne il recesso gratuito dalla propria offerta, probabilmente perché non si tratta di una rimodulazione del tutto negativa.

Si ringraziano Alessandro, Antonio, Cinzia, Davide, Gioser, Giovanni, Massimo, Salvatore e Simone per le prime segnalazioni.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button