IoT e Tech 5GReti 5GVodafone

Vodafone Action for 5G: al via la quinta edizione del bando dedicato a startup e PMI

Vodafone ha ufficialmente lanciato la quinta edizione di “Action for 5G“, il bando dedicato a startup, imprese sociali e piccole e medie imprese che intendono supportare lo sviluppo del 5G in Italia tramite nuove idee e progetti.

Action for 5G è realizzato in collaborazione con PoliHub, l’Innovation Park & Startup Accelerator del Politecnico di Milano gestito dalla Fondazione Politecnico. Dal 2017 (anno della prima edizione del bando Vodafone) a oggi sono stati valutati 1800 progetti, di cui 15 hanno ricevuto dei finanziamenti.

Nell’edizione 2021 che si è conclusa, i progetti selezionati ed entrati nella fase di “Sviluppo del Prodotto in 5G” sono due: Eutronica, con un prototipo in 5G di 5Gjobot, Autonomous Mobile Robot di nuova generazione, e Smart-I, con un prototipo di architettura e sensori che utilizza il 5G e l’intelligenza artificiale per il rilevamento e il blocco della circolazione di veicoli non autorizzati o effettuano manovre pericolose.

Anche per questa quinta edizione, Vodafone metterà a disposizione finanziamenti, risorse tecniche e supporto commerciale, oltre a consulenza, servizi dedicati, un Open Lab con Edge Computing 5G e un network di clienti e partner, con lo scopo di far sviluppare i progetti che avranno partecipato e vinto il bando.

Tra i settori d’interesse a cui è rivolto il bando di Vodafone ci sono: l’healthcare, il wellbeing, la green economy, il retail, l’industry 4.0, l’entertainment e l’informazione.

5G Vodafone

Action for 5G, dunque, ha l’intento di supportare le imprese nelle varie fasi del programma, dalla progettazione allo sviluppo del prototipo fino al rilascio della prima release di prodotto in 5G e alla sua validazione di mercato.

Le startup e le imprese (italiane o internazionali) che intendono sviluppare il proprio progetto in Italia, se interessate, possono candidarsi al bando Vodafone (tramite il sito ufficiale appositamente dedicato) dal 22 novembre 2021 al 1° febbraio 2022.

Accederanno al programma i progetti che punteranno sulle caratteristiche del 5G, ovvero la latenza al millisecondo, il Multi-access Edge Computing (MEC) e l’Ultra-Mobile Broadband.

Prima di candidare il proprio progetto, startup e imprese potranno iscriversi al workshop “Action for 5G, per approfondire la tecnologia di quinta generazione, confrontarsi con gli esperti di Vodafone e avere maggiori informazioni sulla candidatura al bando, attraverso i partner del programma e le startup vincitrici delle passate edizioni.

 

Vuoi ricevere notizie e consigli utili in tempo reale sul mondo della telefonia? Iscriviti gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Segui MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

MondoMobile.News

Back to top button