TelecomunicazioniPosteCasa

PosteCasa Ultraveloce Fibra e FTTC ha raggiunto già 20.000 attivazioni

Poste Italiane ha reso noto di aver raggiunto già 20.000 clienti con la sua offerta PosteCasa Ultraveloce, attualmente disponibile fino al 30 Settembre 2021, salvo ulteriori proroghe.

L’offerta PosteCasa Ultraveloce, che ha segnato il debutto nel mercato della fibra per il Gruppo, è stata lanciata dapprima per i soli dipendenti Poste Italiane, prima di essere estesa a tutti gli interessati il 17 Maggio 2021.

L’offerta può infatti essere sottoscritta, in base alla copertura del proprio indirizzo, in Fibra FTTH (su rete Open Fiber o TIM), oppure in Misto Fibra Rame FTTC o FTTE (esclusivamente su rete TIM).

PosteCasa Ultraveloce comprende una linea fissa solo dati con connessione internet illimitata con fino a 1 Gbps, un modem Wi-Fi incluso e una chiavetta USB 4G con all’interno una SIM PosteMobile con traffico dati illimitato incluso.

Attualmente, il costo è ancora quello promozionale di 26,90 euro al mese invece di 30,90 euro al mese, mentre il costo di attivazione resta scontato a 49 euro invece di 99 euro.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia mobile e per risparmiare, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Secondo quanto riporta il TGPoste di oggi, 7 Settembre 2021, in questi mesi PosteCasa Ultraveloce sarebbe stata scelta già da 20.000 clienti. Di questi, circa la metà, ovvero 10.000 clienti, sarebbe rappresentata da dipendenti Poste Italiane.

Infatti, si ricorda che inizialmente l’offerta era stata lanciata in un periodo di sperimentazione per i soli dipendenti di Poste Italiane, che erano stati invitati dall’azienda ad attivarla per usufruire dei vantaggi di una connessione fino a 1 Gbps in fibra ottica FTTH, con modem incluso e chiavetta USB 4G per sfruttare, nell’eventualità, la SIM PosteMobile inclusa con traffico dati illimitato.

Nel mese di Maggio 2021, l’AD Matteo Del Fante, intervenuto proprio al TGPoste, aveva reso noto che l’offerta aveva raccolto tra i dipendenti oltre 2000 sottoscrizioni.

Stando ai numeri riportati, negli ultimi mesi PosteCasa Ultraveloce sarebbe stata scelta quindi da circa 8000 dipendenti del Gruppo Poste.

L’offerta PosteCasa Ultraveloce è disponibile online e in tutti gli oltre 12.000 uffici postali presenti nel territorio nazionale. Non sono previsti vincoli contrattuali e i terminali offerti, modem e chiavetta, sono forniti in comodato d’uso gratuito, con spedizione all’indirizzo indicato dal cliente e restituzione entro 60 giorni in caso di recesso. Si ricorda che per i dipendenti di Poste Italiane l’offerta è scontata a 19,90 euro al mese.

La scelta di lanciare PostePay (Poste Italiane) nel mercato della banda ultralarga si inserisce nel piano di sviluppo del Gruppo, il Piano Industriale 2024 Sustain & Innovate presentato dall’AD Matteo Del Fante per guidare Poste Italiane verso le nuove sfide legate anche alla digitalizzazione del Paese.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

MondoMobile.News

Back to top button