Rimodulazioni TariffarieTimvisionTim

TIMVISION Mobile: 30 giorni gratis e per alcuni rimodulazione con aumento dal 24 Agosto 2021

TIM sta informando i clienti con abbonamento TIMVISION Mobile di alcune novità in arrivo a partire dal 24 Luglio 2021, in primis con un aggiornamento tecnico che porterà 30 giorni di visione gratuita, mentre per alcuni dal 24 Agosto 2021 ci sarà anche una rimodulazione con un aumento del costo mensile dell’abbonamento.

Oltre alle nuove partnership comunicate in data odierna, l’operatore ha reso note anche delle modifiche in arrivo pubblicando le due comunicazioni rivolte ai clienti TIMVISION su rete mobile nella giornata di oggi, 30 Giugno 2021, nella sezione “News Comunicazioni Importati” del suo sito ufficiale.

In realtà, i clienti TIMVISION interessati dall’aggiornamento tecnologico della piattaforma o dalla modifica unilaterale di contratto sono stati informati direttamente tramite degli SMS inviati già a partire dal 25 Giugno 2021.

TIMVISION è la piattaforma di streaming di TIM, e tuttora il suo pacchetto base che consente di vedere solo i contenuti di base offerti dall’operatore può essere attivato anche dai clienti di rete mobile, sia TIM che di altri operatori.

L’aggiornamento tecnico dal 24 Luglio 2021

La prima novità per chi utilizza TIMVISION tramite rete mobile è prevista per il 24 Luglio 2021, quando ci sarà un aggiornamento tecnico della piattaforma tecnologica di TIMVISION.

Questo non comporterà alcuna modifica dei costi del servizio e delle vigenti condizioni contrattuali. Inoltre, come sottolinea TIM, l’aggiornamento della piattaforma tecnologica non comporterà alcun disservizio per i clienti TIMVISION.

Tuttavia, per esigenze tecniche, dal 24 Luglio e per i 30 giorni successivi TIM consentirà ai clienti di rete mobile coinvolti di utilizzare TIMVISION gratis. Dal 24 agosto 2021, invece, il costo contrattualmente previsto per il servizio TIMVISION per i clienti mobili tornerà ad essere applicato.

TIM ricorda che è possibile disattivare TIMVISION in qualunque momento e senza costi, chiamando gratuitamente il Servizio Clienti 119 o accedendo alla propria area riservata MyTIM (previa registrazione). Inoltre, l’operatore precisa che l’eventuale disattivazione dell’offerta TIMVISION non comporterà alcuna modifica alle altre offerte attive sulle linee dei clienti interessati dall’aggiornamento tecnico.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

TIMVISION Mobile rimodulazione

Rimodulazione con aumento per alcuni clienti TIMVISION Mobile

Invece, come detto, dal 24 Agosto 2021 entrerà in vigore una rimodulazione per alcuni clienti TIMVISION Mobile, che porterà all’aumento del costo del pacchetto base di TIMVISION.

In particolare, dal primo rinnovo a partire dal 24 Agosto 2021, alcuni clienti di rete mobile che attualmente pagano l’offerta base TIMVISION 2,50 euro al mese, il costo mensile sarà aumentato a 5 euro. L’operatore giustifica l’aumento per via di “esigenze legate all’evoluzione delle piattaforme tecnologiche”.

Come recedere senza costi

Se i clienti TIMVISION Mobile interessati non accetteranno questa modifica delle condizioni contrattuali, potranno recedere dall’offerta TIMVISION senza penali né costi di disattivazione entro il 23 Agosto 2021, chiamando gratuitamente il Servizio Clienti 119 o accedendo alla propria area riservata MyTIM (previa registrazione).

L’operatore ricorda che in ogni caso i clienti coinvolti potranno comunque disattivare con le stesse modalità TIMVISION in qualunque momento e senza costi.

TIM precisa infine che l’eventuale recesso o disattivazione dell’offerta TV dell’operatore non comporta alcuna modifica alle altre offerte attive sulle linee dei clienti interessati dalla variazione contrattuale appena descritta.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button