Problemi e Disserviziiliad

Iliad: risolto il disservizio degli ultimi giorni sulla ricarica online

Iliad ha risolto il suo disservizio degli ultimi giorni che rendeva impossibile effettuare la ricarica online (manuale o tramite addebito automatico) a causa di un problema legato al 3D Secure. Adesso, è possibile effettuare ricariche senza problemi.

Il problema si era verificato negli scorsi giorni, a partire dal 16 Aprile 2021, e non ha permesso di ricaricare il credito tramite le carte prepagate o carte di credito comunemente utilizzate. Infatti, tentando la ricarica manuale online, l’operazione dava un esito negativo e Iliad presentava il messaggio di errore: “le informazioni inserite non sono valide o la tua carta di pagamento non supporta il 3D Secure. Ti preghiamo di contattare la tua banca per ulteriori informazioni”.

Il servizio 3D Secure a cui si faceva riferimento è un protocollo adottato online per offrire un doppio livello di protezione degli acquisti, che permette di concludere l’acquisto solo tramite un’autorizzazione del pagamento tramite, ad esempio, impronta digitale, riconoscimento facciale o PIN. Tuttavia, il problema non riguardava gli utenti, dal momento che la schermata d’errore appariva di default dopo qualsiasi transazione fallita, anche nel caso di clienti con il servizio attivo.

Ciò ha quindi comportato negli scorsi giorni il rischio di utilizzare la SIM a consumo per diversi utenti, in caso di mancato rinnovo dell’offerta per credito insufficiente. Nonostante ciò, comunque, la ricarica tramite ricevitorie è rimasta disponibile senza problemi.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Nel pomeriggio di oggi, Iliad ha invece risolto definitivamente il problema, come riportato anche da numerosi commenti sui social dell’operatore che, fino a poche ore prima, presentavano ancora numerose segnalazioni da parte di clienti che lamentavano il disservizio.

Non si può comunque escludere che alcuni clienti, a seconda del tipo di carta utilizzato, possano riscontrare ancora problemi con il pagamento.

Per verificare la risoluzione del disservizio, il cliente può provare a effettuare una ricarica manuale online tramite la pagina dedicata del sito di Iliad e dopo aver inserito tutti i dati della carta si accederà alla schermata di verifica necessaria per perfezionare la transazione.

Nessun messaggio di errore apparirà infatti sulla schermata principale e il cliente riceverà anche conferma della ricarica. Stesso discorso per quanto concerne la ricarica automatica eventualmente attivata dal cliente.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button