Tim

TIM chiude i suoi servizi di raccolta fondi con DonaconTIM

Dal 18 Marzo 2021, i servizi di raccolta fondi e consultazione delle donazioni tramite il sito e l’App del progetto DonaconTIM sono ufficialmente cessati.

Lo ha reso noto TIM tramite una recente informativa ai suoi clienti, in cui viene appunto annunciata la chiusura della piattaforma web e dell’App DonaconTIM.

La storia dell’iniziativa DonaconTIM

Tramite il servizio DonaconTIM, i clienti di tutti gli operatori telefonici titolari di carte SIM prepagate o in abbonamento potevano donare senza limiti di spesa con pagamenti tracciabili, per usufruire eventualmente delle detrazioni d’imposta.

Il progetto era volto a promuovere le donazioni a sostegno delle organizzazioni no profit anche tramite pagamento direttamente dallo smartphone.

Nel corso dei mesi sono stati ospitati diversi progetti Unicef, AIL, Humacoo Foundation ONG e più di recente diverse iniziative di crowdfunding legate anche al contesto pandemico italiano, come la campagna La Scala fa Scuola. Un Coro in Città della scorsa estate.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

TIM

Continuano le campagne solidali

Dal 18 Marzo 2021, dunque, l’App e la piattaforma web non sono più disponibili e infatti recandosi nella pagina che precedente ospitava DonaconTIM (legata al sito ufficiale dell’operatore) si viene indirizzati a un’altra pagina che descrive, più in generale, il supporto di TIM alla comunità tramite le sue varie iniziative, dall’Operazione Risorgimento Digitale alla Fondazione TIM, passando appunto per le donazioni solidali.

Per quanto concerne proprio le donazioni, TIM ricorda che i clienti possono ancora donare in favore delle campagne solidali di volta in volta sostenute da TIM tramite le numerazioni solidali.

Nello specifico, l’operatore offre la possibilità di fare una donazione del valore di 1 o 2 euro tramite SMS oppure di 2, 5 o 10 euro tramite telefonata da rete fissa.

Le numerazioni utilizzabili per le raccolte fondi sono individuate dal Piano di Numerazione Nazionale nelle decadi 455XY destinate al terzo settore. Alcune sono assegnate su base permanente, altre su base temporanea, mentre le decadi 45599 e 45550 sono dedicate alle raccolte fondi per emergenze o calamità naturali, su richiesta del Dipartimento di Protezione Civile.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button