Offerte per tuttiOfferte 5GWindTre

WindTre da oggi in 6G? No, è solo un Pesce D’Aprile per promuovere un’offerta 5G

 

In occasione del Pesce D’Aprile, WindTre ha deciso di comunicare nel suo sito ufficiale nella versione mobile e desktop, il lancio da oggi 1° Aprile 2021 della rete 6G.

Nella stessa pagina viene subito scritto “Pesce D’Aprile“, confermando che si tratta di uno scherzo da parte dell’operatore nato dalla fusione di Wind e 3. Tutto questo per promuovere l’offerta XLarge Easy Pay che prevede ogni mese 100 Giga al mese anche in 5G.

Anche nei social WindTre scherza sul lancio del 6G, per poi comunicare che l’offerta con 100 Giga in 5G non è un pesce d’aprile.

Stamattina cliccando su “Scopri” era presente il seguente testo “Oops! La richiesta non può essere completata. Riprovare più tardi“, problema rientrato però dopo alcuni minuti.

WindTre

WindTre XLarge Easy Pay

L’offerta XLarge Easy Pay, attivabile fino all’11 Aprile 2021 (salvo eventuali cambiamenti), prevede ogni mese minuti illimitati di traffico voce verso tutti i numeri nazionali di rete mobile e rete fissa, 50 minuti internazionali, 200 sms verso tutti i numeri nazionali e 100 Giga di traffico internet mobile anche in 5G a 16,99 euro al mese con metodo di pagamento Easy Pay.

Inoltre, i minuti di traffico voce internazionale inclusi sono utilizzabili in Austria, Australia, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Cina, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia Francia, Germania, Gibilterra, Grecia, Guadalupa, Guyana Francese, Hong Kong, India, Irlanda, Islanda, Repubblica del Corea, La Reunion Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Martinica, Mayotte, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Stati Uniti e Ungheria.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

WindTre XLarge

Costi di attivazione

Per tutti i nuovi clienti, all’attivazione dell’offerta nei Negozi, il cliente può scegliere di pagare una quota di attivazione di 6,99 euro invece di 49,99 euro o di pagare il costo di attivazione di 49,99 euro in un’unica soluzione.

Nel primo caso, i restanti 43 euro non verranno addebitati con l’offerta attiva per la durata contrattuale di 24 mesi. In caso di recesso anticipato sarà addebitata la quota parte dei restanti 43 euro proporzionalmente ai mesi di mancata permanenza.

Per tutti i nuovi clienti, all’attivazione dell’offerta online, il cliente può scegliere di non pagare la quota di attivazione di 49,99 euro a condizione che l’offerta rimanga attiva per la durata contrattuale di 24 mesi. In caso di recesso anticipato sarà addebitata la quota parte dei 49,99 euro proporzionalmente ai mesi di mancata permanenza. Il cliente può scegliere, in alternativa, di pagare il costo di attivazione di 49,99 euro in un’unica soluzione al momento dell’attivazione.

Per i già clienti WindTre il costo di attivazione è di 49,99 euro in un’unica soluzione o in alternativa un anticipo di 19,99 euro e un addebito dei restanti 30 euro in caso di recesso anticipato prima dei 24 mesi dall’attivazione, in proporzione ai mesi residui.

Easy Pay è il meccanismo di WindTre per il rinnovo delle offerte su metodo di pagamento automatico, a scelta tra carta di credito, conto corrente bancario, carte Conto abilitate come Postepay Evolution, Superflash di Banca Intesa San Paolo, Genius Card di Unicredit, DbContocarta di Deutsche Bank.

Extrasoglia

In caso di superamento degli SMS disponibili il costo è di 29 centesimi di euro per singolo SMS inviato, mentre superati i Giga disponibili è previsto il pagamento extrasoglia dati di 1 Giga di traffico internet per ogni giorno di utilizzo a 99 centesimi di euro, fruibile fino alle 23:59 dello stesso giorno. Se il Giga offerto viene interamente consumato prima delle 23:59 la navigazione sarà bloccata fino al giorno successivo.

I Minuti, gli SMS o il traffico dati, quando illimitati, sono tali nel rispetto dei principi di buona fede e correttezza e per finalità di uso personale.

Per le offerte WINDTRE con rinnovo su credito residuo, in caso di credito insufficiente per il rinnovo, si applica il meccanismo in caso di ricarica in ritardo utilizzato originariamente dall’ex brand Wind. Il cliente potrà quindi disporre in anticipo del traffico incluso della propria offerta al costo di 99 centesimi di euro, fino alle 23:59. Qualora il giorno successivo il credito fosse ancora insufficiente, il traffico incluso sarà nuovamente disponibile per ulteriori 2 giorni a un ulteriore costo di 99 centesimi di euro.

Concept Di Più

L’offerta XLarge Easy Pay è inclusa nel nuovo concept Di Più che include nel prezzo mensile alcuni servizi aggiuntivi rispetto ad altre offerte dell’operatore.

Di Più non è infatti un’offerta commerciale, ma è un marchio che riunisce i servizi inclusi in alcune offerte standard WINDTRE, nello specifico XLarge (protagonista dello spot nella versione Easy Pay) e Unlimited.

La presenza di questo nuovo logo serve in particolare a sottolineare la presenza dell’abilitazione alla rete 5G grazie al 5G Priority Pass, dell’assistenza dedicata al 159 e di minuti internazionali per chiamare verso l’estero.

Il 5G Priority Pass di WINDTRE permette nelle offerte in cui è incluso di navigare sulla rete 5G di WINDTRE. Per navigare in 5G occorrerà avere un dispositivo 5G compatibile ed essere nelle aree coperte. Il servizio 5G sarà attivato entro 96 ore.

Nei documenti di trasparenza, WINDTRE sottolinea che la velocità di connessione internet massima stimata in 5G è di 1,6 Gbps in download e di 150 Mbps in upload: nello specifico, fino a 1,6 Gbps nelle regioni dove WINDTRE dispone di 40MHz di banda contigui, mentre fino a 1,3 Gbps nelle regioni dove l’operatore dispone di soli 20MHz contigui.

L’assistenza dedicata al 159 consiste nella possibilità di ottenere priorità di risposta dal call center (con assistenza human) 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. L’assistenza human dedicata è prevista anche su app WINDTRE e area clienti.

Piano Base a 4 euro al mese se il cliente disattiva l’offerta

Dal 18 Gennaio 2021 WindTre preattiva il piano tariffario base New Basic nelle sue nuove sim, che prevede un costo di 4 euro al mese, il quale non viene però addebitato fino a quando rimane attiva l’offerta principale.

In caso di disattivazione della propria offerta, verrà invece addebitato il costo mensile di New Basic.

Con tutte le offerte, inoltre, sono inclusi in maniera gratuita i servizi accessori di Segreteria Telefonica ad ascolto gratuito (in Italia e UE) e il servizio di reperibilità Ti Ho Cercato. Il servizio SMS di ricevuta di ritorno è attivabile presso la propria area riservata e si presenta disattivato di default.

In Roaming UE (e anche in Regno Unito), le offerte possono essere utilizzate alle stesse condizioni nazionali per minuti e SMS, ma con un limite mensile al traffico dati disponibile in base al costo mensile dell’offerta, secondo una formula prevista dal regolamento Roaming Like at Home, consultabile sulla pagina dedicata nel sito di WINDTRE.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button