Sociale

Tim: Operazione Risorgimento Digitale si rinnova con nuove proposte formative online

L’iniziativa Operazione Risorgimento Digitale, avviata da Tim, viene rinnovata con nuove proposte formative online, rafforzando, in questo modo, il suo impegno nella diffusione delle competenze nell’ambito digital.

Nello specifico, l’iniziativa di Tim vuole educare, anche durante questo periodo di emergenza sanitaria, all’uso della rete, a cogliere le opportunità e i vantaggi della vita digitale, oltre a provare a semplificare la vita delle persone, attraverso l’uso quotidiano delle nuove tecnologie e applicazioni.

Il programma è stato lanciato un anno fa da Tim, con una scuola mobile che attraversava le piazze d’Italia e che, dotato di uno sportello dedicato, era a disposizione di tutti i cittadini che avessero voluto approfondire la conoscenza del digitale.

La scuola online, promossa da Operazione Risorgimento Digitale, che utilizza la piattaforma Google Workspace e vede la collaborazione della Fondazione Mondo Digitale, si rivolge a persone di ogni età residenti in tutte le regioni italiane.

Per partecipare ai corsi online di Tim, gratuiti e aperti a tutti, non sono necessarie specifiche competenze di partenza, ma basterà una sufficiente padronanza dei principali device e la voglia di scoprire nuovi strumenti e applicazioni per vivere appieno la società digitale.

Tim

Le prime 18 classi del corso “Migliorare la vita nel digitale” partono da oggi, 17 novembre 2020, e prevedono un webinar settimanale di circa un’ora, con 60 tutor e insegnanti pronti a spiegare come Internet possa essere un supporto concreto nella vita quotidiana.

Nel dettaglio, i temi trattati nei primi quattro appuntamenti dell’iniziativa Tim saranno: “Il digitale in tasca“, per ottimizzare e personalizzare le configurazioni del proprio device e scoprire gli strumenti digitali quali cloud, antivirus, password e pin; “Pagamenti digitali in sicurezza“, per gestire in sicurezza home banking, ecommerce e shopping online; “Io, Cittadino digitale“, per conoscere e imparare ad utilizzare gli strumenti della PA (da SPID a PagoPA fino al Fascicolo Sanitario Elettronico); “Salute e benessere on line“, un’introduzione alle applicazioni per la salute, benessere e tempo libero, oltre al mondo della medicina che cambia con il digitale.

Verranno messi, inoltre, a disposizione contenuti da fruire in elearning, materiali di approfondimento, test ed esercitazioni.

Al termine del corso, coloro che lo desiderano possono verificare il livello di conoscenza raggiunto, tramite un questionario, al termine del quale verrà rilasciato un certificato che riconosce le competenze acquisite.

Per poter accedere ai corsi promossi da Tim e avere maggiori informazioni sul progetto, è possibile consultare la sezione dedicata del sito Operazione Risorgimento Digitale di TIM.

L’iniziativa di Tim viene svolta in sinergia con oltre 30 partner, tra realtà pubbliche e private, associazioni di categoria, terzo settore e nel campo dell’innovazione sociale, con l’obbiettivo finale di eliminare il digital divide culturale nel Paese.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button