Rimodulazioni TariffarieTim

Tim avvia una semplificazione di alcune offerte aumentando i Giga ma non il costo

A partire da questo mese di Novembre 2020, l’operatore di telefonia mobile TIM attuerà delle operazioni di semplificazione e miglioramento di determinate proprie offerte datate e non più commercializzabili.

Trattasi di un’iniziativa mirata a sostituire le vecchie offerte non particolarmente recenti e, visti gli standard attuali, in molti casi neanche più tanto convenienti per gli stessi clienti. Le comunicazioni sono personalizzate e sono rivolte solo ad alcuni già clienti TIM.

In pratica, TIM ha già inviato o invierà ad alcuni clienti possessori di opzioni tariffarie obsolete in fase di rinnovo, delle apposite comunicazioni notificanti la modifica della propria offerta con una nuova.

I clienti coinvolti con attive le offerte impattate, superate sia per quanto riguarda la data di sottoscrizione che il prezzo o i bundle irrisori, nel messaggio di rinnovo vengono quindi avvisati dell’imminente attivazione di una nuova opzione tariffaria di atterraggio più recente, caratterizzata da un aumento dei contenuti (minuti, SMS e/o Giga) e da un prezzo che rimane lo stesso della precedente o addirittura si abbassa di poco.

Questo significa che le offerte dei già clienti implicati nel processo di “riammodernamento” avviato da TIM, saranno oggetto soltanto di modifiche migliorative o variazioni di offerta con gli stessi contenuti. A cambiare potrebbe anche essere il nome dell’offerta.

E’ importante specificare ancora una volta, che non sono previsti aumenti del prezzo mensile dell’offerta per i clienti coinvolti dalla semplificazione attuata dall’operatore.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Tim Wonder

A titolo puramente esemplificativo, si potrebbe assistere ad un cambiamento del genere: “Offerta Tim X euro minuti illimitati e XGB passa a Tim Y con minuti illimitati e YGB che costa Z euro in meno“.

Non si conosce ancora la lista delle offerte tariffarie non più in commercio interessate. Si invitano i lettori di MondoMobileWeb a condividere le proprie testimonianze attraverso il modulo delle segnalazioni o tramite la sezione dei commenti.

Trattandosi di modifiche unilaterali che però in realtà si traducono in variazioni positive per i clienti, nel messaggio di avviso l’operatore non indica le modalità per il recesso gratuito e le tempistiche garantite in caso di rimodulazioni negative.

Effettuando questo genere di operazione, TIM segue la scia di Vodafone, che qualche mese fa aveva già deciso di operare in questo senso.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button