WorldVodafone

Vodafone interessata ad acquisire MàsMóvil in Spagna? Operazione da 6 miliardi di euro

Secondo indiscrezioni di stampa, Vodafone Group sarebbe attualmente interessata al Gruppo MàsMóvil in Spagna per negoziarne l’acquisizione, per un valore che potrebbe superare i 6 miliardi di euro.

L’indiscrezione giunge a circa un mese di distanza dall’Assemblea straordinaria dei soci di MàsMóvil per approvare il delisting della società ed è stata riportata da El Economista, che ha citato fonti molto vicine alla situazione.

Secondo quanto emerso, Vodafone, il terzo operatore del mercato spagnolo, sarebbe interessato all’acquisizione di MàsMóvil per superare Orange e diventare il principale concorrente di Telefónica.

Se Vodafone dovesse davvero decidere di acquisire il Gruppo MàsMóvil, finirebbe per gestire in totale 19,8 milioni di linee mobili (il 36,5% del market share) e 4,64 milioni di connessioni fisse.

Tra le incognite ci sarebbe però il fattore prezzo: le fonti citate hanno parlato di una transazione per un valore di circa 6 miliardi di euro, che include 2 miliardi di euro in debito.

Si ricorda che era giunta l’anno scorso una smentita da parte di Vodafone e MàsMóvil che avevano negato di essere stati in contatto per discutere, in quel caso, l’acquisizione del business spagnolo di Vodafone da parte del Gruppo MàsMóvil.

Questa volta invece le fonti citate hanno fatto riferimento a una prima fase di colloqui tramite intermediari finanziari, in cui Vodafone sarebbe parsa interessata a “sondare una possibile acquisizione”.

Intanto, questo mese Lorca Telecom BidCo, un consorzio con Cinven, Providence e il Fondo KKR oramai ben noto in Italia, ha deciso di acquisire l’86,41% delle azioni di MàsMóvil in un’OPA che ha valutato l’azienda per 3 miliardi di euro, ovvero 22,50 euro per azione.

Il delisting della società fissato per il 26 Ottobre 2020 deriva proprio dall’Offerta Pubblica d’Acquisto del consorzio, secondo la normativa spagnola in materia.

Solo alcuni mesi fa, la CNMC spagnola aveva autorizzato la prima fase dell’operazione di concentrazione tra Xfera Móviles controllata da Masmóvil e la controllata spagnola dell’operatore virtuale LycaMobile.

L’ok dell’Autorità spagnola aveva permesso all’azienda attiva con il brand Yoigo di acquisire la controllata spagnola di LycaMobile dal momento che le quote di mercato dei due operatori, a livello cumulato, sono inferiori al 15% del totale.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button