Lavoro

Ministro Gualtieri alla sede di Network Contacts: investimenti in formazione per la ripartenza

Roberto Gualtieri, Ministro dell’Economia e delle Finanze, si è recato in visita alla sede di Network Contacts, azienda associata Assocontact. Nella sua visita, il Ministro ha condiviso la strategia e gli sforzi dell’azienda di Molfetta.

Il Ministro e i vertici dell’azienda hanno discusso nel corso dell’incontro di ieri, 17 Settembre 2020, sui temi della formazione e della trasformazione digitale, che rappresentano i pilastri su cui si potrà basare il rilancio del settore dei Contact Center.

Inoltre, il Ministro ha visitato le sale operative, i locali della Business Unit di Ricerca e Sviluppo e l’asilo aziendale che rappresenta, evidenzia Network Contacts, la sua eccellenza del welfare.

Roberto Gualtieri
Il Ministro Roberto Gualtieri in visita alla sede di Network Contacts

Di seguito il commento del Presidente di Network Contacts e Assocontact, Lelio Borgherese:

“È stato un grande onore potersi confrontare con il Ministro sui temi cari a Network Contacts e siamo molto soddisfatti che il Ministro Gualtieri abbia condiviso la nostra visione d’impresa. Investimenti in formazione e trasformazione digitale sono i due pilastri da cui ripartire per una stagione in cui non c’è altra opzione che fare squadra, valorizzare i talenti delle persone e tentare il rilancio. La presenza del Ministro oggi è un riconoscimento importante del percorso di innovazione avviato dalla nostra azienda, anche grazie al sostegno del MiSE e dei fondi regionali gestiti da Puglia Sviluppo.”

Alla visita era presente anche Giulio Saitti, Direttore Generale di Network Contacts, che ha accompagnato Gualtieri nel corso della visita. Inoltre, sono stati presentati i progetti di integrazione uomo-macchina sviluppati da un team guidato da Massimiliano Polito, Responsabile del Dipartimento di Ingegneria dei Sistemi di Network Contacts.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button