App e Prog

Microsoft: ufficiale l’intenzione di acquistare TikTok con l’approvazione del governo USA

Microsoft ha reso ufficiali le trattative intraprese per raggiungere un accordo con gli Stati Uniti d’America che renda possibile l’acquisto dell’applicazione TikTok nel territorio statunitense.

A seguito di un dialogo avvenuto negli scorsi giorni tra il CEO di Microsoft, Satya Nadella, e il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, Microsoft ha reso ufficiale tramite un comunicato stampa di essere nel corso di accordi al fine di acquistare il popolare social network TikTok.

TikTok, recente fenomeno di massa sviluppato dalla società cinese ByteDance, è un’applicazione per smartphone che permette ai suoi utenti di creare clip musicali di breve durata e di aggiungere effetti e altre personalizzazioni, per poi condividerli pubblicamente.

Il social network cinese è stato in queste ultime settimane criticato e denunciato da numerosi gruppi attenti alla sicurezza e al furto di dati, in quanto possibile strumento di spionaggio e raccolta di dati sensibili nelle mani del governo cinese. Negli scorsi giorni, l’uso dell’applicazione TikTok è stato ufficialmente bloccato in India e in Indonesia.

Microsoft annuncia quindi di volersi fare avanti come acquirente dell’applicazione, al fine di effettuare un’analisi e una revisione completa del codice, accertandosi della sicurezza dei dati dei suoi utenti e, come dichiarato nel comunicato stampa, per portare benefici economici al Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti d’America.

Microsoft

L’azienda di Redmond ha fissato come data limite il 15 Settembre 2020, entro la quale completerà le trattative con ByteDance, società che sviluppa l’applicazione. Microsoft ha inoltre aggiunto che rimarrà in costante dialogo con il governo degli Stati Uniti e con il presidente Donald Trump durante tutto il processo di acquisizione.

La trattativa si sviluppa sulla base di un avviso, rilasciato al Comitato sugli investimenti esteri negli Stati Uniti d’America, in cui Microsoft e ByteDance hanno esplicitato le loro intenzioni sulla vendita e sul passaggio di proprietà del servizio.

La trattativa preliminare della vendita di TikTok ha visto inclusi nell’acquisto i territori degli Stati Uniti d’America, del Canada, dell’Australia e della Nuova Zelanda. Microsoft ha inoltre invitato altri investitori a farsi avanti durante le trattative.

L’obiettivo finale ricercato da Microsoft sarebbe, secondo quanto riportato dall’azienda, di lasciare invariata l’esperienza d’uso TikTok, amata dai suoi utenti, senza modifiche sostanziali alla funzionalità o alla fruibilità, ma con una maggiore e certificata sicurezza per i suoi utenti, assicurando trasparenza e protezione dei dati a tutti coloro che risiedono nei territori soggetti all’acquisto del servizio.

TikTok

Inoltre, Microsoft ha esplicitato l’intenzione di trasferire e far rimanere all’interno degli Stati Uniti tutti i dati sensibili degli utenti di TikTok statunitensi, al riparo da eventuali furti o sfruttamenti.

Nel caso in cui la trattativa vada a buon fine, per assicurarsi che i dati degli utenti non vengano salvati o spostati al di fuori del territorio degli Stati Uniti, Microsoft ha annunciato di volerli cancellare dai server cinesi a seguito del trasferimento.

Microsoft ricorda infine che le trattative per l’acquisto di TikTok sono ancora alle fasi iniziali e che non è presente alcuna certezza sulla riuscita di un accordo. Ha inoltre annunciato di non voler pubblicare ulteriori aggiornamenti a riguardo, lasciando il 15 Settembre 2020 come data limite in cui sarà reso pubblico l’esito delle trattative d’acquisto del social network TikTok.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button