SpusuOfferte per tutti

Spusu: termina la promozione L-una a 7,90 euro al mese, ancora disponibili le altre offerte

È terminata la promozione lanciata da Spusu per la sua nuova offerta L-una al prezzo di 7,90 euro al mese. Adesso, è nuovamente disponibile la variante precedente con lo stesso bundle ma al prezzo di 13,90 euro al mese.

La nuova versione di L-una con 2000 minuti verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali, 500 SMS e 50 Giga ogni mese al prezzo di 7,90 euro al mese è stata resa disponibile a partire dall’8 Luglio 2020 e fino alla mezzanotte di ieri, 17 Luglio 2020.

La variante in questione è stata disponibile anche per i già clienti, informati dal nuovo operatore della possibilità di attivarla al rinnovo successivo, senza costi di attivazione, anche se si proveniva dalla precedente versione con bundle identico a un prezzo più elevato.

Adesso, torna appunto la precedente L-una con il medesimo bundle al prezzo di 13,90 euro al mese.

La sola differenza tra le due offerte, entrambe con il servizio di Riserva Dati, riguarda il Roaming all’interno dell’Unione Europea. Infatti, la L-una a 7,90 euro al mese, per via del prezzo più basso, prevedeva 3,7 Giga di traffico dati ogni mese in Roaming UE, contro i 6,5 Giga della variante a 13,90 euro al mese che ritorna adesso.

Non è comunque escluso che l’offerta L-una al prezzo di 7,90 euro al mese possa essere riproposta in seguito.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Spusu

Chiaramente restano attivabili senza alcuna modifica le altre due offerte M-are e S-ole.

L’offerta S-ole prevede ogni mese 500 minuti verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali, 100 SMS verso tutti e 10 Giga di traffico dati al prezzo di 7,90 euro al mese.

L’offerta M-are offre invece 1000 minuti, 200 SMS e 15 Giga al prezzo di 9,90 euro al mese. Negli scorsi giorni, in presenza della precedente L-una al prezzo di 7,90 euro al mese, le altre due offerte presentavano dunque un bundle inferiore a un prezzo uguale o superiore rispetto all’offerta in promozione.

Le offerte di Spusu possono essere acquistate dai nuovi clienti online con addebito su carta di credito o conto corrente e il costo della SIM con consegna inclusa tramite corriere Bartolini è di 9,90 euro. Non sono previsti con l’operatore austriaco costi di attivazione.

Il cliente può modificare la modalità di pagamento del rinnovo mensile accedendo al suo profilo o contattando il servizio clienti. I tagli di ricarica disponibili sono di 5, 10, 15, 20, 25, 30 e 50 euro.

Tutte le offerte Spusu prevedono traffico voce con i minuti inclusi nel bundle anche verso tutti i numeri fissi e mobili dei Paesi dell’Unione Europea ed è inoltre attiva la Riserva Dati.

Tale Riserva Dati costituisce un bundle di Giga aggiuntivo rispetto a quello base della propria offerta, che si utilizza solo quando si terminano i Giga durante il mese di riferimento. Con l’offerta L-una, sia nella versione a 7,90 euro al mese ormai scaduta che in quella a 13,90 euro al mese che subentra nuovamente da oggi, il cliente può accumulare fino a 100 Giga di riserva dati che, sommati ai 50 offerti, portano il totale a 150 Giga.

Con le offerte M-are e S-ole, invece, la Riserva Dati è di massimo 30 Giga e 20 Giga, che si sommano anche in questo caso ai Giga mensili dell’offerta per un totale di 45 Giga e 30 Giga rispettivamente. Si segnala, a tal proposito, che la promozione di lancio dell’operatore, ancora disponibile, offre la riserva dati già piena in regalo per qualsiasi tariffa scelta.

Superati i minuti disponibili, le chiamate internazionali saranno tariffate a un costo di 10 centesimi di euro al minuto, mentre i centesimi avranno un costo di 7 centesimi di euro ciascuno.

In caso di credito insufficiente per il rinnovo, si applica la tariffa extrasoglia a consumo di Spusu, che prevede 9 centesimi di euro al minuto per le chiamate, SMS a 9 centesimi di euro ciascuno e 0,90 centesimi di euro per ogni Megabyte consumato.

Si ricorda che Spusu, sbarcato in Italia dal 15 Giugno 2020, è un operatore virtuale di tipo Full MVNO che opera su rete WINDTRE fino in 4G+ con velocità fino a 300 Mbps in download e 50 Mbps in upload.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Continua a leggere

Back to top button
Close