SocialeFastweb

Accordo Regione Siciliana e Fastweb sulla teledidattica: cinque videolezioni per gli insegnanti

Fastweb ha siglato un accordo con la Regione Siciliana per potenziare la didattica digitale nelle scuole primarie e secondarie siciliane e non solo.

L’obiettivo dell’accordo è dunque quello di offrire un percorso di formazione all’Amministrazione e agli insegnanti delle scuole primarie e secondarie, chiamato “Didattica a distanza: video tutorial per orientarsi fra app e piattaforme”.

Si tratta di una serie di lezioni video realizzata ad hoc da Fastweb e disponibile gratuitamente al sito della Digital Academy dell’operatore. Il corso è nato “dalla volontà congiunta di Regione Siciliana e Fastweb di fornire agli insegnanti un percorso formativo semplice, pratico e concreto per orientarsi agilmente tra le proposte digitali per la didattica a distanza”.

Il videocorso è stato realizzato da Fastweb Digital Academy e Fondazione Cariplo, tenuto dal giornalista e formatore digitale Gianluigi Bonanomi e composto da cinque video tutorial di circa otto minuti ciascuno.

FastWeb

Di seguito il commento di Roberto Lagalla, assessore all’istruzione e alla formazione professionale della Regione Siciliana:

“La scuola sta affrontando una sfida estremamente complessa e ritengo sia dovere del Governo regionale assicurare le migliori condizioni possibili per continuare ad affrontarla. Attraverso questa iniziativa, grazie al supporto di un’azienda come Fastweb, cercheremo di supportare ulteriormente, rispetto a quanto fatto sino ad oggi, gli insegnanti nell’utilizzo dei programmi di didattica digitale. Quest’ultima, pur non sostituendosi a quella tradizionale, può offrire importanti opportunità metodologiche e di approfondimento, consentendo di elevare opportunamente gli standard qualitativi dei processi di insegnamento, anche in vista della ripresa e della riorganizzazione delle attività didattiche”.

Roberto Cheppa, Chief Marketing & Customer Experience Officer di Fastweb, ha aggiunto che l’azienda è orgogliosa di aver collaborato con Regione Siciliana per la realizzazione del progetto che sarà da subito a disposizione anche di tutti gli insegnanti del resto d’Italia.

Sicilia giugno 2012

Nella prima lezione del corso vengono presentate le piattaforme più usate per le video lezioni, come Google Meet e Zoom, insieme alle loro principali caratteristiche. Si passa poi al tutorial sulla gestione della didattica con, ad esempio, G Suite e Office 365, gli strumenti digitali per migliorare l’interazione, come le chat istantanee, e gli applicativi per rendere più interattiva l’esperienza di apprendimento, come ad esempio Padlet e Buncee. Infine, l’ultima puntata fornisce suggerimenti e consigli per migliorare le presentazioni digitali da usare nella teledidattica.

Al termine del corso, un test certificherà la partecipazione e il livello di competenze acquisite; sarà inoltre fornite un open badge da applicare al profilo LinkedIn.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Continua a leggere

Back to top button
Close