Reti e FrequenzeVodafoneNTmobile

NTMobile avvisa i clienti: possibili problemi per test di spegnimento 3G sulla rete Vodafone

Dopo l’avviso di Vodafone ai suoi clienti, anche NTMobile, operatore virtuale attivo proprio su rete Vodafone, ha comunicato alcune interruzioni della navigazione per lavori sulla rete 3G.

Vodafone ha già comunicato ad alcuni clienti dei lavori sulla rete 3G a Forlì – Cesena, Ravenna e Ferrara a partire dal 20 Luglio 2020.

Chiaramente, trattandosi di lavori sull’infrastruttura dell’operatore, anche i clienti dei virtuali che si appoggiano a Vodafone (come NTMobile per tramite dell’aggregatore Plintron) potrebbero essere coinvolti. Stesso discorso per il semivirtuale ho. mobile.

Nella home page del suo sito ufficiale, NTMobile ha quindi comunicato con un’informativa che a partire dal 20 Luglio 2020 e per un massimo di due settimane verranno effettuati interventi sulla rete 3G nelle province di Ravenna, Ferrara e Forlì – Cesena (capoluoghi esclusi) per “proseguire il potenziamento delle infrastrutture di rete e per favorire una migliore esperienza con servizi di nuova generazione”.

Di seguito, l’informativa completa di NTMobile:

“Per proseguire il potenziamento delle infrastrutture di rete e per favorire una migliore esperienza con servizi di nuova generazione, a partire dal 20 Luglio 2020 per un massimo di due settimane verranno effettuati degli interventi sulla rete 3G nelle province di Ravenna, Ferrara e Forlì – Cesena (capoluoghi esclusi). In questo periodo potrai continuare a effettuare chiamate e inviare SMS ma si potrebbero verificare delle interruzioni della navigazione internet per il tempo necessario alla conclusione dell’attività. Per ogni necessità di chiarimento chiama il servizio clienti gratuitamente al 404040.”

Durante i lavori, i clienti Vodafone e quelli di altri operatori virtuali attivi su rete Vodafone potranno continuare a effettuare chiamate e inviare SMS ma potrebbero riscontrare delle interruzioni nella navigazione internet.

Per chiarimenti, NT Mobile ha invitato i clienti a contattare gratuitamente il customer service al numero 404040.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Nt Mobile

Come sopra ricordato, Vodafone ha già contattato i clienti che potrebbero subire interruzioni nella navigazione, evidenziando che il loro telefono e la loro SIM non risultino compatibili con le nuove tecnologie implementate e invitando eventualmente a sostituire lo smartphone nei negozi Vodafone con alcune offerte dedicate.

I clienti che dovessero riscontrare difficoltà durante la navigazione con un telefono prodotto prima del 2014 potranno comunque usare il loro dispositivo per chiamare e inviare SMS in 2G. In altri termini, non è previsto alcun impatto sul servizio voce e SMS.

I device con cui si potranno riscontrare problemi di connettività a causa dei test di spegnimento di Vodafone saranno quelli 2G-3G Only, come ad esempio i telefoni acquistati prima del 2014, oppure i telefoni 4G NO VoLTE, ad esempio iPhone 5S e precedenti, Samsung Galaxy A5 e precedenti, Huawei Y5 antecedenti al 2018, P8 e precedenti.

Al termine degli interventi, si ritornerà alla piena operatività della rete 3G e i clienti Vodafone (e degli operatori virtuali che si appoggiano alla sua rete) potranno continuare a utilizzare i servizi senza rischio di interruzioni.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
Close