WindTre

WindTre, il Direttore Sales Maurizio Sedita sui punti vendita e l’iniziativa Negozio a Casa

Maurizio Sedita, Direttore Sales di WindTre, ha commentato la nuova immagine dei punti vendita dell’operatore unico e l’iniziativa Negozio a Casa implementata in questo periodo di pandemia di Coronavirus.

Attualmente, WindTre dispone di oltre 3000 punti vendita multibrand e oltre 150 punti di presidio nelle gallerie commerciali con personale dedicato. Nel business, sono invece 1100 i consulenti commerciali per le aziende.

Sono questi i dati forniti da Maurizio Sedita, che aggiunge:

“Con il lancio del brand unico WindTre, azienda guidata da Jeffrey Hedberg, abbiamo rinnovato completamente l’immagine dei nostri punti vendita attraverso un nuovo layout, esterno ed interno, per renderli ancora più accoglienti e funzionali. I negozi rappresentano un asset molto importante in un mondo sempre più connesso. WindTre crede in una rete vendita “molto più vicina” ai clienti, in linea con il suo claim”.

WindTre ha lanciato infatti l’iniziativa Negozio a Casa, un meccanismo di attivazione a distanza, tramite videoselfie, per l’attivazione di contratti di linea mobile e fissa.

Maurizio Sedita di WindTre.

L’iniziativa, ancora disponibile, garantisce ai clienti la possibilità di concludere un’attivazione direttamente da casa, interfacciandosi con il rivenditore. Infatti, se il cliente è interessato a sottoscrivere un’offerta può richiedere informazioni a un rivenditore e ricevere la proposta di contratto, che andrà compilata in tutte le sue parti.

Il cliente potrà quindi restituire il materiale inviato, firmato digitalmente, insieme a una copia di un documento di riconoscimento in corso di validità. A ciò, occorrerà aggiungere anche un videoselfie, in cui il cliente deve inquadrarsi tenendo in vista un documento di identità, pronunciando il proprio nome e cognome, il luogo e la data di nascita.

Al termine delle procedure il rivenditore potrà procedere alla spedizione della SIM con pagamento in contrassegno. Con le giuste distinzioni, la procedura è valida anche per le offerte di rete fissa.

Nonostante l’iniziativa sia ancora disponibile e costituisca per WindTre uno strumento di massima rilevanza che “ha garantito vicinanza ai clienti in un periodo di emergenza“, si segnala che anche in precedenza, nel periodo di lockdown generalizzato, i negozi degli operatori sono stati aperti in sicurezza, nel rispetto delle misure per la riduzione dei contagi.

Secondo quanto dichiarato da Maurizio Sedita, infatti, WindTre ha comunque garantito l’apertura in sicurezza di oltre l’80% dei suoi negozi in tutto il territorio nazionale.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button