Reti 5G

Tecnologie emergenti 5G: al MISE secondo workshop su Smart City e Smart Mobility per 11 città

Il Ministero dello Sviluppo Economico, MISE, ha organizzato in collaborazione con AgID (Agenzia per l’Italia digitale) il secondo workshop sul tema “Smart City & Smart Mobility”, con l’obiettivo di definire i fabbisogni delle 11 città oggetto di sperimentazioni per le tecnologie emergenti 5G.

5G MISE Smart City

L’incontro, reso noto grazie ad un comunicato stampa, si è svolto Martedì 21 Gennaio 2020 al Ministero dello Sviluppo Economico ed è stato presieduto dalla Sottosegretaria Alessandra Todde.

All’iniziativa hanno partecipato anche la Sottosegretaria Mirella Liuzzi, il Ministero dell’Istruzione, il Ministero dell’Innovazione, i rappresentanti del mondo accademico nonché un primo gruppo di undici comuni italiani: Bari, Catania, Cagliari, Matera, Roma, L’Aquila, Prato, Genova, Milano, Torino e Modena.

Si tratta dei comuni oggetto di sperimentazione di reti e servizi 5G, i quali partecipano anche al programma di supporto del MISE alle tecnologie emergenti 5G, grazie al quale saranno realizzate le Case delle tecnologie emergenti.

L’obiettivo del workshop su Smart City e Smart Mobility, che segue quello organizzato lo scorso 11 Dicembre 2019, è stato quello di coordinarsi sugli investimenti in tecnologia applicata alle città smart, individuare le necessità in materia di mobilità sostenibile e definire i fabbisogni che saranno alla base di un primo bando destinato allo sviluppo di soluzioni smart, come previsto dall’accordo MiSE-AgID.

5G MISE Smart City Smart Mobility

La Sottosegretaria Alessandra Todde ha dichiarato:

Il Governo intende avviare un piano per lo sviluppo di soluzioni innovative per la logistica e la mobilità che coniughi tecnologia, efficienza e rispetto dell’ambiente con la qualità della vita dei cittadini e la valorizzazione dei flussi commerciali e dei visitatori nei centri urbani che hanno aderito alla sperimentazione 5G.

La Sottosegretaria Mirella Liuzzi ha invece sottolineato quanto segue:

Questo intervento si pone in continuità con lo sforzo del MiSE di promuovere la nascita ed il radicamento di tecnologie emergenti. La costituzione di modelli per la gestione della mobilità e della logistica delle comunità intelligenti sarà un fattore di sviluppo economico su tutto il territorio nazionale. È compito del MiSE sostenerne la nascita e la diffusione, aiutando le PMI sul territorio anche attraverso la collaborazione con le amministrazioni locali.

A questo incontro, come riportato dal comunicato del Ministero, seguiranno nuovi momenti di confronto con altri soggetti pubblici interessati al tema della mobilità smart, in modo da permettere al MiSE e ad AgID di realizzare una prima mappatura dei fabbisogni di innovazione delle città in materia di mobilità urbana.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Continua a leggere

Back to top button
Close