TIM: nasce la funzione aziendale Chief Innovation & Partnership Office affidata a Elisabetta Romano


TIM ha formalizzato ieri una serie di interventi organizzativi volti a“rafforzare il presidio sull’evoluzione delle reti e dell’Information Technology” con la costituzione di un nuova funzione aziendale a diretto riporto dell’Amministratore Delegato Luigi Gubitosi.

È stata infatti ufficialmente costituita la funzione Chief Innovation & Partnership Office, affidata ad Elisabetta Romano, che sarà responsabile del posizionamento di TIM rispetto all’innovazione tecnologica, con particolare riguardo alla valorizzazione di partnership strategiche con partner nazionali e internazionali.

TIM Elisabetta Romano

Elisabetta Romano, adesso Chief Innovation & Partnership Officer di TIM.

Elisabetta Romano era precedentemente CTO (Chief Technology Officer) di TIM, posizione adesso ridenominata Chief Technology & Information Office e ricoperta da Michele Gamberini, responsabile dunque dell’evoluzione delle Reti e dell’Information Technology.

   

Gamberini lavora in TIM dal 1996 e vanta circa 25 anni di esperienza nel settore delle telecomunicazioni. Dopo una lunga parentesi all’estero come Responsabile del Dipartimento Radio dell’operatore spagnolo AMENA e come Chief Network Officer di Tim Hellas in Grecia, Michele Gamberini è rientrato in Italia ricoprendo numerose posizioni di rilievo per TIM.

Ha lavorato come Reponsabile delle funzioni Operation Governance di Network e Wireless Network, occupandosi di ingegneria, sviluppo e innovazione. Attualmente, Michele Gamberini non è titolare di azioni TIM.

TIM Michele Gamberini

A sinistra Michele Gamberini in un evento dell’anno scorso per presentare i vantaggi del 5G.

Un’ulteriore novità riguarda la nuova allocazione della funzione Wholesale Market, alle dirette dipendenze di Giovanni Moglia, già Chief Regulatory Affairs Officer di TIM, ridenominato quindi Chief Regulatory Affairs & Wholesale Market. La sua nuova responsabilità sarà quella di “garantire continuità sui risultati raggiunti da TIM in questi anni nell’implementazione del nuovo modello di equivalence, in allineamento con la strategia e la sostenibilità regolamentare”.

Per finire, si segnala che la funzione Chief Wholesale Infrastructures Network & System Office è stata adesso ridenominata Chief Operations Office e integra tutte le attività di operations della rete fissa e mobile per favorire un progressivo recupero di efficienza operativa.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.