TIM: la rete ottica sfiora i 600 Gigabit al secondo con la nuova piattaforma di ADVA


Nella giornata di oggi, 7 Agosto 2019, TIM ha reso noto di aver raggiunto un nuovo record sulla sua rete ottica, sfiorando la velocità di 600 Gigabit al secondo in un test di trasmissione dati tra due centrali distanti circa 60 chilometri.

Per ottenere tale risultato, TIM ha integrato in una specifica sezione della sua rete ottica la piattaforma TERAFLEX di ADVA, produttore e fornitore europeo di apparati di trasporto ottico. L’intento era quello di modulare le diverse lunghezze d’onda del cavo per raggiungere livelli più elevati di velocità di trasmissione a fronte di una sensibile riduzione dei consumi energetici.

Michele Gamberini, Responsabile Network & Services Engineering di TIM, ha così commentato il risultato raggiunto dalla rete TIM:

“Siamo orgogliosi di questo ulteriore primato che conferma la leadership tecnologica di TIM, il nostro impegno nello sviluppo di soluzioni innovative per garantire ai nostri clienti la migliore esperienza. Il risultato di oggi, con il raggiungimento della velocità di 600 Gigabit al secondo sulla nostra rete metro regionale, sottolinea che l’infrastruttura di TIM è la più avanzata e in grado di offrire nuovi servizi e piattaforme digitali anche in ottica dello sviluppo del 5G”.

Come specifica il comunicato ufficiale di TIM, l’operazione è stata resa possibile grazie a una serie di canali ottici generati da un apparato esterno all’infrastruttura che permette di adattarsi alle singole caratteristiche della rete e alle diverse distanze, per passare dalla capacità di 300 Gigabit al secondo, per distanze di circa 2500 chilometri, fino a 600 Gigabit per distanze di circa 100 chilometri.

   

TIM 600 Gigabit

La rete di TIM è stata messa recentemente alla prova anche nella tratta da Roma e Firenze, in cui l’operatore, in collaborazione con Nokia, è riuscito a raggiungere la velocità di 550 Gigabit al secondo. In quel caso, le tecnologie di Nokia hanno permesso di triplicare la capacità di banda per la rete backbone di TIM, la dorsale che collega 65 Point of Presence nazionali tramite oltre 16.000 chilometri di fibra ottica.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.