iliad

Iliad invia anche una comunicazione via email in caso di credito insufficiente per il rinnovo

Il mancato rinnovo di un’offerta telefonica, si sa, potrebbe costituire un rischio per i clienti. Qualora non si ricarichi l’offerta in tempo, infatti, il consumatore resterà spesso “scoperto” per un certo intervallo temporale in cui si applicheranno condizioni diverse a seconda dell’operatore di appartenenza. Iliad, oltre al canonico SMS, ha sempre inviato anche una comunicazione via e-mail informando sulle conseguenze del mancato rinnovo dell’offerta.

Iliad email credito

Il quarto operatore di rete invia infatti una comunicazione tramite SMS in cui ricorda che il credito non è sufficiente a rinnovare l’offerta scelta, invitando a ricaricare la SIM per non consumare il credito residuo.

Via e-mail, invece, il cliente riceve informazioni più dettagliate. In questo caso, infatti, Iliad spiega che il rinnovo non è stato possibile perché il credito residuo non è sufficiente o perché la carta di pagamento utilizzata durante la sottoscrizione non accetta l’addebito mensile automatico.

A questo punto, l’operatore invita nuovamente a ricaricare la SIM per poter usufruire dell’offerta mensile ed evitare che le chiamate, gli SMS, gli MMS e il traffico dati vengano addebitati a consumo.

La tariffa a consumo di Iliad, si ricorda, prevede un costo di 28 centesimi di euro al minuto per quanto concerne le chiamate verso rete fissa e mobile, 28 centesimi per ogni SMS e 90 centesimi ogni 100 Megabyte di internet, vale a dire 9 euro per ogni Giga utilizzato.

Si ricorda, però, che in caso di superamento della soglia dati il cliente ha la possibilità di gestire dall’area clienti le opzioni sul traffico dati decidendo in qualsiasi momento se bloccare o sbloccare la connessione oltre il traffico incluso. Il blocco di default è attivato. Gli MMS hanno invece un costo di 49 centesimi l’uno.

Inoltre, l’addebito di Iliad risulta anticipato rispetto al giorno del rinnovo, poiché l’operatore prova ad addebitare il costo nelle 24 o 48 ore precedenti al rinnovo stesso. Nonostante ciò, però, il bundle si rinnova comunque ogni mese effettivo dalla data di attivazione.

L’operatore francese si limita dunque a tariffare a consumo in caso di mancato rinnovo, senza adoperare i recenti servizi proposti da altri operatori in caso di credito insufficiente, che consistono nel pagamento di un nuovo costo per morosità che permette in cambio di continuare a parlare e navigare.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Attualmente, Iliad propone tre offerte, vale a dire Iliad Giga 50, Iliad Giga 40 e Iliad Voce.

Nello specifico, Iliad Giga 50 offre minuti illimitati ed SMS illimitati, oltre a 50 Giga di traffico dati in 2G, 3G e 4G al prezzo di 7,99 euro al mese (ecco il link diretto). Per il Roaming in Unione Europea sono previsti 4 Giga. Anche l’offerta Iliad Giga 50 include numeri illimitati verso alcune destinazioni del mondo.

L’offerta Iliad Giga 40 offre invece minuti illimitati, SMS illimitati e 40 Giga di traffico dati al prezzo di 6,99 euro al mese, con 3 Giga disponibili per il roaming all’interno dell’Unione Europea e chiamate illimitate anche verso alcune destinazioni del mondo.

Per finire, Iliad Voce offre minuti illimitati e SMS illimitati, oltre a 40 MB di internet a 4,99 euro al mese (ecco il link diretto). I 40 MB sono interamente disponibili per la navigazione in roaming, mentre l’offerta Voce non include le chiamate verso le destinazioni internazionali.

Si ricorda che Iliad Giga 40 al prezzo di 6,99 euro resta attivabile, nonostante non sia evidenziata nella home page del sito ufficiale con una brochure dedicata. Per trovare l’offerta basta recarsi su Iliad Giga 50, quella attualmente presente sulla home page, e successivamente scorrere in basso a sinistra fino alla dicitura “Scopri l’offerta precedente”.

Si segnala inoltre che, a distanza di quasi un anno dal comunicato stampa del 26 Luglio 2018 sulla possibilità di effettuare l’upgrade della propria offerta, l’operatore non ha ancora implementato questa funzionalità.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button