AnteprimaTimRegalo Per Te

TIM Ricarica Automatica: continua la promo 5GB al mese per 12 mesi. 10 Giga per clienti rete fissa

TIM, dal 29 Marzo 2019, aveva avviato una promozione dedicata a tutti i suoi clienti ricaricabili, che permette di ricevere in regalo 5 Giga al mese per 12 mesi se si attiva per la prima volta il servizio TIM Ricarica Automatica. Questa promozione, in scadenza al 31 Maggio 2019, verrà prorogata fino al 30 Giugno 2019, salvo cambiamenti.

Inoltre, secondo fonti verificate, nel mese di Giugno 2019 ripartirà, come successo a Marzo 2019, una apposita campagna SMS rivolta ai già clienti che avevano lasciato il consenso commerciale in precedenza.

I messaggi inviteranno dunque a recarsi in un negozio TIM per attivare gratuitamente il servizio Ricarica Automatica, così da ricevere 5 Giga di internet al mese per un anno. Il servizio si può comunque attivare in autonomia tramite il sito ufficiale dell’operatore o dal Servizio Clienti 119.

La promozione 5 GIGA PER 12 MESI si potrà quindi ancora attivare fino al 30 Giugno 2019, salvo ulteriori proroghe, ed è rivolta a tutti i clienti che effettueranno una nuova attivazione del servizio TIM Ricarica Automatica. Se invece il cliente ha anche la linea fissa con TIM i Giga in regalo raddoppieranno, per un totale di 10 Giga ogni mese per 1 anno grazie alla promo TIM 100%.

Sono esclusi i clienti che hanno già attivato il servizio o coloro i quali gli verrà attivato automaticamente a seguito della sottoscrizione di offerte con smartphone o tablet a rate oppure di attivazione di un’offerta con addebito diretto su carta di credito o conto corrente.

In caso di esaurimento del traffico dati, durante il periodo di validità dell’offerta, se non si hanno altre offerte dati attive sulla propria linea, la navigazione viene bloccata. I Giga in regalo hanno priorità di utilizzo rispetto ai Giga di altre offerte dati attive sulla propria linea.

E’ possibile disattivare il servizio TIM Ricarica Automatica in qualsiasi momento tramite l’area riservata MyTim sul sito ufficiale dell’operatore o chiamando il Servizio Clienti 119. In caso di cessazione del servizio, i Giga in regalo verranno automaticamente disattivati.

TIM Ricarica Automatica è il servizio che permette di ricevere, 24 ore prima dalla data di scadenza della propria offerta, una ricarica dell’importo esatto per coprire il canone mensile dell’offerta o delle offerte attiva sulla propria SIM, basta che siano di un importo maggiore di 2 euro al mese.

Inoltre, il servizio consente di ricevere una ricarica minima di 5 euro quando il credito residuo scende sotto una determinata soglia impostata, di default, a 3 euro.

Attivando TIM Ricarica Automatica non si verrà impattati dal possibile addebito del servizio Sempre Connesso, dato che non si potrà andare in credito negativo. Il servizio Sempre Connesso di TIM è attivo dal 28 Aprile 2019 e permette, in caso di esaurimento del credito residuo, di chiamare, inviare SMS e navigare senza limiti (sempre nel rispetto delle condizioni di uso corretto e lecito), fino ad un massimo di due giorni consecutivi, al costo di 0,90 euro al giorno, solo in caso di effettivo utilizzo.

Ad ogni ricarica automatica ricevuta, TIM avviserà il proprio cliente tramite un SMS con l’indicazione dell’importo ricevuto. Le ricariche automatiche saranno addebitate su carta di credito, TIM Pay o su conto corrente. Nei primi due casi, il servizio sarà attivo fin da subito mentre, in caso di addebito su conto corrente, si dovrà aspettare l’attivazione del mandato da parte dell’istituto di credito del cliente.

Si ricorda che, in caso di sottoscrizione di offerte con smartphone o tablet a rate o di attivazione di un’offerta con addebito diretto su carta di credito o conto corrente, TIM Ricarica Automatica è inclusa e sarà attivata sullo stesso metodo di pagamento dell’offerta.

Anteprima MondoMobileWeb. Si ringraziano Alessandro e Davide per le segnalazioni.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
Close